Direttore: Aldo Varano    

LOCRI. Truffa da 1mln e mezzo: compravano, spostavano la sede, sparivano

LOCRI. Truffa da 1mln e mezzo: compravano, spostavano la sede, sparivano

Una truffa da un milione e mezzo di euro e' stata scoperta dalla Procura della Repubblica di Locri al termine di una indagine condotta dalla sezione di pg della Guardia di finanza. A portarla a termine, secondo l'accusa, una societa', ora fallita, operante a Locri nel settore alimentare ai danni di una sessantina di aziende operanti in tutta Italia. L'indagine e' partita in seguito ad un esposto-querela presentato da una ditta. Quest'ultima, dopo aver ceduto un macchinario alla societa' di Locri, ha avuto corrisposto un anticipo all'atto dell'ordine. Poi la societa' acquirente si e' resa irreperibile spostando la sede in un altro luogo.

La tecnica della truffa, secondo quanto emerso dalle indagini, durate circa due anni, era quella che la societa' ordinava i prodotti, anche tramite rappresentanti delle ditte truffate, e ricevuta la merce, a parte qualche piccolo anticipo, nella maggior parte dei casi, pagava con assegni privi di copertura. In un caso la merce ordinata e non pagata e' stata sequestrata per essere restituita al legittimo proprietario. I tre soci della ditta sono stati denunciati per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata. Altre quattro persone sono state segnalate per ricettazione, utilizzo di fatture false e occultamento di scritture contabili.

Flash news