Direttore: Aldo Varano    

. La federazione provinciale Pd avvia il tesseramento e discute della situazione regionale

. La federazione provinciale Pd avvia il tesseramento e discute della situazione regionale
 
 
Avvio della campagna di tesseramento 2014, organizzazione dell'iniziativa sulle riforme istituzionali alla presenza del capogruppo Pd al Senato Luigi Zanda, del senatore Doris Lo Moro, del segretario regionale Ernesto Magorno e provinciale Enzo Bruno, e analisi della situazione politica regionale: sono questi i principali argomenti approfonditi dalla segreteria provinciale del Partito democratico di Catanzaro nella riunione di venerdì pomeriggio, tenuta nella sede di via San Nicola.
La Federazione provinciale del Partito democratico di Catanzaro, darà avvio alla Campagna di tesseramento per il 2014 con un'assemblea dei segretari di circolo che si svolgerà alla presenza del segretario regionale Ernesto Magorno e del segretario provinciale Enzo Bruno, mercoledì 25 alle ore 16.30 sempre presso la Sala del Consiglio Provinciale. Parteciperanno i parlamentari, i consiglieri regionale, i sindaci e gli amministratori locali del Partito Democratico della Provincia di Catanzaro. Il tesseramento 2014 rappresenta un'occasione importante per consolidare l'imponente risultato elettorale conquistato dal Pd nella tornata delle Europee del 25 maggio. La nuova tessera, dotata di un apposito microchip, è impostata per favorire la partecipazione democratica agli iscritti. L'impegno del Partito di Catanzaro è quello di allargare la platea dei simpatizzanti e dei militanti attivi con particolare riguardo a settori economici e sociali che hanno dimostrato di apprezzare la proposta politica del premio Matteo Renzi.
La segreteria provinciale, analizzando il momento politico regionale, interpretando la preoccupazione del corpo largo del Partito, ha auspicato che il percorso per l'individuazione del prossimo candidato alla presidenza della Giunta regionale per il centrosinistra sia inserito in dinamiche largamente condivise che tengano conto dei gruppi dirigenti strutturati sul territorio. E proprio per potenziare ulteriormente il percorso organizzativo e il radicamento nel territorio, nei prossimi giorni, la segreteria provinciale accelererà l'individuazione di una sede operativa proprio nella città capoluogo di regione.

Flash news