Direttore: Aldo Varano    

Costantino (SEL) presenta interrogazione parlamentare contro campagna delegittimazione ai danni professore Caruso

Costantino (SEL) presenta interrogazione parlamentare contro campagna delegittimazione ai danni professore Caruso
ReP
"Non è la prima volta purtroppo che il Sap e il Coisp sollevano clamore pieno di pregiudizi e pretesti illiberali su situazioni che non li competono minimamente". 

Da qualche giorno Francesco Caruso, ex deputato di Rifondazione Comunista ed esponente del movimento No Global, è vittima di una campagna di delegittimazione a mezzo stampa da parte del presidente del Consiglio del Comune di Catanzaro, Ivan Cardamone, e dei sindacati di polizia Sap e Coisp.
 
Lo afferma Celeste Costantino, deputata di Sinistra Ecologia Libertà
 
La sua “colpa”? Essere diventato titolare della cattedra di Sociologia dell'ambiente e del territorio dell'Università Magna Grecia. Un importante riconoscimento accademico che non si può concedere, a loro detta, ad un “sovversivo”, un “no global”, un “cattivo maestro”. Per questo i sindacati hanno anche annunciato manifestazioni contro di lui presso l’Università di Sociologia.
 
Non è la prima volta purtroppo che il Sap e il Coisp sollevano clamore pieno di pregiudizi e pretesti illiberali su situazioni che non li competono minimamente, come la scelta di una realtà accademica in questo caso. Per questo motivo, come ho già avuto modo di fare in altre circostanze, presenterò un’interrogazione parlamentare al Ministro dell'Interno Alfano. Intanto al professore Caruso va la mia solidarietà, conclude Celeste Costantino

Flash news