Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. La giornata dell'attore in ricordo di Michienzi e Chirico

REGGIO. La giornata dell'attore in ricordo di Michienzi e Chirico

IV-Giornata-nazionale-dellattoredi AURELIA ARITO -

Tra le pareti cariche di storia del “Teatro Calabria”, ricche di tracce di una indimenticata e florida stagione per il teatro calabrese, è stata presentata la IV edizione della “Giornata nazionale dell'attore”, dedicata al ricordo di Pino Michienzi e Rodolfo Chirico, che si svolgerà dall'8 al 10 ottobre a Reggio Calabria.

Rina Postorino Chirico ha aperto le porte di quella che fu la seconda casa del drammaturgo, regista e poeta reggino Rodolfo Chirico, figura di spicco della cultura calabrese stroncato da un male nel 2013, per sostenere l'iniziativa nata per approfondire le tematiche della recitazione nel ricordo dell'attore, regista e autore catanzarese Pino Michienzi, scomparso nel 2011. «Non una celebrazione, ma giornate di gioia e condivisione», esordisce l'attrice e regista Anna Maria De Luca, compagnia di vita di Pino Michienzi, con cui ha fondato nel 1986 la compagnia “Teatro del Carro. «Le figure di Pino e Rodolfo – prosegue – hanno lasciato pensiero e motivi di pensiero. Le loro parole, come quelle di Costabile o Alvaro, andrebbero sempre ricordare. Dobbiamo parlare delle nostre ricchezze, sapere di cosa siamo ricchi».

Nasce così, partendo dal patrimonio calabrese, la quarta edizione della “Giornata nazionale dell'attore”. «In Italia – spiega l'attore e regista Luca Maria Michenzi, della compagnia “Teatro del Carro” – la giornata dell'attore si celebra il 10 ottobre, per questa edizione abbiamo pensato di ampliare il progetto a tre giorni con un evento - finanziato dalla Regione con fondi Pon/Fers - creato appositamente per la città di Reggio».
E sarà proprio una produzione reggina a dare avvio alla manifestazione con lo spettacolo “La morte addosso”, scritto da Domenico Loddo e Maria Milasi con la regia di Americo Melchionda, in scena giovedì 8 ottobre presso il teatro “Zanotti Bianco”. Presenti in conferenza stampa le attrici Maria Milasi e Kristina Mravcova, della compagnia reggina “Officine JoniKe Arti”, interpreti dello spettacolo.

Venerdì 9 ottobre – sempre al teatro “Zanotti Bianco” – andrà in scena “Teresa. Un pranzo di famiglia”, della giornalista reggina Francesca Chirico, con Anna Maria De Luca, per la regia di Luca Maria Michienzi. Il teatro sarà protagonista anche della mostra fotografica di Tommaso Le Pera, considerato il più grande e stimato fotografo teatrale a livello nazionale. E ancora nel workshop/stage intensivo per attori, mimi e danzatori dal titolo “Fare l’attore fa bene al cuore”, condotto dal maestro Hal Yamanouchi.

La tre giorni si chiuderà il 10 ottobre con un incontro/retrospettiva su Rodolfo Chirico al teatro “Francesco Cilea”, un omaggio al drammaturgo - che del teatro reggino fu direttore artistico - per rinsaldare lo stretto legame con la sua città e la sua Calabria.