Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. 2bePop tour per ricordare Stefano Cuzzocrea

REGGIO. 2bePop tour per ricordare Stefano Cuzzocrea

2bePop tour - Foto M.C.di AURELIA ARITO -

«Stefano è stato un giornalista di fama indiscussa, irriverente, a volte incomprensibile, e per questo indimenticabile». Così Gaia Branca, emozionata ed orgogliosa di poter ospitare, presso lo showroom “The Modernist”, la tappa reggina del “2bePop tour” e la presentazione del libro “Ho un complesso Rock” di Stefano Cuzzocrea.

In tanti hanno partecipato all'iniziativa per ricordare il giornalista musicale e dj, legato alla città di Reggio in cui ha vissuto per un paio d'anni, prematuramente scomparso nell'aprile dello scorso anno dopo una lunga malattia, e portare avanti quel progetto culturale, quel senso di sfida e voglia di fare che in Stefano non si sono mai spenti sino alla fine.
Lo ricorda la sorella di Stefano Cuzzocrea, Paola, in rappresentanza dell'associazione senza fini di lucro “2bePop”, nata nel dicembre 2015 - ma formalizzazione di un progetto già esistente - con l'idea di utilizzare lo strumento della promozione musicale e letteraria per raccoglie fondi utili alla ricerca sul cancro. “2bePop”, infatti, è il blog creato da Stefano Cuzzocrea, oggi un sito che l'associazione intende portare avanti come spazio di discussione aperto. «Il blog di Stefano – spiega Francesco Sapone dell'associazione “2bePop” - era un contenitore di tante cose, non solo di musica, frutto del suo grande talento. Scontrandosi delle volte con un'editoria musicale in calo, ha creato un blog per scrivere senza filtri». E aggiunge «non volevamo perdere il patrimonio che ci ha lasciato Stefano. Siamo ancora un cantiere aperto per certi aspetti – conclude - ma crediamo in quello che Stefano ha creato e vogliamo portarlo avanti».
Tra le iniziative già organizzate dall'associazione “2bePop” il grande successo, con oltre duemila partecipanti, del concerto della scorsa estate che ha visto alternarsi su un palco fronte mare, nella città di Paola, diversi artisti tra i quali Brunori Sas, Macro Marco, Bluebeaters.

“Ho un complesso rock”, invece, è una raccolta di oltre duecento articoli pubblicati per il portale Rivist@Online, di cui Stefano Cuzzocrea è stato collaboratore agli inizi della sua carriera e di cui è stato una delle penne più prolifiche. Uscito inizialmente in cento copie gratuite, il volume è stato ristampato dalla casa editrice romana Round Robin.
«Il libro – spiega l'editore Luigi Politano – è stata una spinta propulsiva per raccogliere gli articoli di Stefano, che vi invito a leggere per la sua straordinarietà nel raccontare». Lo definisce «un funambolo delle parole» Politano, una persona dotata di grande talento e di intuizione e della capacità di interagire con la gente.
Durante la serata, inoltre, è stata esposta una selezione di articoli che Stefano Cuzzocrea ha scritto per il magazine reggino “E’ Lifestyle” a cui è seguito un djset a cura di Polychrome.

2bePop tour

2bePop tour