Direttore: Aldo Varano    

BOVALINO (RC). Premio letterario "Mario La Cava 2017"

BOVALINO (RC). Premio letterario "Mario La Cava 2017"
Immagine NL Premio

Il Premio Letterario Mario La Cava 2017
 si terrà a Bovalino il 17 dicembre 2017
Saluti:
Vincenzo Maesano - Sindaco di Bovalino
On. Mario Oliverio - Presidente Regione Calabria
Conduce:
Maria Teresa D'Agostino - Giornalista I PREMIATI

Claudio Magris
Germanista e scrittore italiano, è nato a Trieste 1939.
Ha dedicato importanti studi alla cultura della Mitteleuropa (interessandosi anche di autori italiani di confine, come Biagio Marin e Italo Svevo) e più in generale alla crisi della letteratura contemporanea. È autore di numerose opere di narrativa, tra le quali si ricordano Danubio, Non luogo a procedere (premio Fiuggi 2016) e Microcosmi (Premio Strega 1997).
Laureatosi a Torino nel 1962, è stato professore di lingua e letteratura tedesca nelle università di Trieste e Torino, per poi tornare di nuovo a Trieste, dopo aver trascorso un periodo presso l'università di Friburgo. È stato Senatore della Repubblica dal 1994 al 1996). Nel 2004 ha ricevuto il prestigioso premio Príncipe de Asturias per le lettere e nel 2016 il premio Kafka. Membro dell'Accademia dei Lincei dal 2006.

Raffaele Nigro (Premio speciale)
Nato a Melfi (PZ) nel 1947, è caporedattore Rai, narratore e saggista. Tra le sue opere, tradotte in molte lingue, ricordiamo Viaggio a Salamanca (2001), Diario mediterraneo (2002), Burchiello e burleschi (2003); I fuochi del Basento (1987, Premio Supercampiello), Malvarosa (2005, Premio Selezione Campiello), Santa Maria delle Battaglie (2009, Premio Acqui Storia) e Fernanda e gli elefanti bianchi di Hemingway (2010).

GLI OSPITI

Andrea Di Consoli
Nasce nella Svizzera tedesca, a Uster, da genitori lucani. Vive a Roma, dove, dopo essersi laureato nel 2002 in lettere moderne con Walter Pedullà alla "Sapienza" di Roma, vive e lavora come critico letterario, editorialista e reportagista presso numerosi giornali come Il Mattino, Il Sole 24 Ore, Pagina 99.
È autore del programma televisivo culturale Il caffè di Raiuno e collabora con Rai Teche.
Ha pubblicato, tra l’altro, i romanzi Il padre degli animali” (Rizzoli), La curva della notte (Rizzoli) e La collera (Rizzoli).
Ha realizzato per Rai Cinema, insieme allo scrittore Franco Scaglia, i documentari La Santa - Gerusalemme, I monti di Gesù e Gesù e la Maddalena. Collabora con il Teatro Stabile-Argentina di Roma, dove nel 2012 ha curato la messa in scena di Addio al Sud. Un comizio furioso del disamore di Angelo Mellone.

Anna Melato
È attrice, cantautrice e doppiatrice. Inizia l'attività di cantante e nel 1970 debutta nella trasmissione televisiva Ti piace la mia faccia. Nel 1973 ha la sua prima parte come attrice in Film d'amore e d'anarchia di Lina Wertmüller, in cui interpreta anche i titoli di testa e coda Canzone arrabbiata e El Tunin. Nel 1982 interpreta il ruolo di Caterina nel film TV Il matrimonio di Caterina di Luigi Comencini, tratto dall’omonimo racconto di Mario La Cava.