Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Domani convegno “Riforma Terzo Settore: ruolo e prospettive del volontariato”

REGGIO. Domani convegno “Riforma Terzo Settore: ruolo e prospettive del volontariato”
manifesto riforma terzo settore
Sabato prossimo 16 dicembre alle 10:30 presso la Sala “Federica Monteleone” del Consiglio regionale, si terrà il convegno “Riforma Terzo Settore: ruolo e prospettive del volontariato”, indetto da Giovanni Nucera, capogruppo de “La Sinistra” e consigliere delegato allo Sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato della Regione Calabria.

Interverrà per i saluti istituzionali Giuseppe Falcomatà, sindaco della Città metropolitana di Reggio Calabria e successivamente, relazioneranno Giuseppe Bognoni, presidente del Centro di Servizio per il Volontariato (CSV) di Reggio Calabria, Luciano Squillaci, vicepresidente CSVnet di Reggio Calabria, Mario Nasone, componente del Consiglio Direttivo CSV di Reggio Calabria, Lorenzo Di Napoli, presidente Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il volontariato della Regione Calabria. Conclude Giovanni Nucera, capogruppo de “La Sinistra” e consigliere delegato allo Sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato della Regione Calabria. Modera la giornalista Luisa Lombardo.

 L’iniziativa vuole essere un duplice momento di informazione e dibattito sul ruolo e sulla valorizzazione delle organizzazioni di volontariato, anche in considerazione delle novità introdotte con la Riforma del terzo settore.

“Le organizzazioni di volontariato e il terzo settore - ha detto il consigliere regionale Giovanni Nucera - rappresentano un fondamentale pilastro dell’economia calabrese e, il futuro della nostra Regione, deve puntare all’economia solidale, investendo sempre più su imprese cooperative, imprese sociali, cooperative di comunità, e su ogni altra forma di economia sociale e associativa che metta al centro la persona e non la finanza, i bisogni della comunità e non l’accumulo del capitale”.

 “Il convegno ‘Riforma terzo settore: ruolo e prospettive del volontariato’ - ha proseguito il promotore dell’iniziativa - rappresenta un passaggio propedeutico per abbattere divisioni e particolarismi e costruire un cammino condiviso per una Calabria sempre più accogliente ed inclusiva, ma è anche l’occasione - ha ribadito Giovanni Nucera - per ringraziare tutte le associazioni che, con grandi sacrifici quotidiani, sono a servizio della comunità, spesso intervenendo lì dove non riesce ad arrivare il welfare pubblico. Consapevoli dell’opera irrinunciabile delle organizzazioni di volontariato, come Istituzioni - ha concluso - abbiamo il dovere di sostenerne le attività e di indirizzarle al fine di realizzare un’autentica sussidiarietà tra Stato e cittadino, attraverso semplificazioni amministrative e agevolazioni mirate”.