Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Marino: dalla Commissione europea una importante opportunità per l’agricoltura

REGGIO. Marino: dalla Commissione europea una importante opportunità per l’agricoltura
ReP

È di questi giorni la notizia che la Commissione Europea ha aumentato le risorse destinate, per il 2018, alla promozione dei prodotti agricoli europei. Lo rende noto l’assessore alle politiche europee Giuseppe Marino affidando le sue considerazioni a un comunicato stampa. 

«La Commissione fornirà un finanziamento supplementare pari a 169 milioni di euro per la promozione dei prodotti agricoli dell'UE nel mondo, 27 milioni in più rispetto al 2017.

I programmi possono riguardare un'ampia gamma di tematiche: da campagne generali sull'alimentazione sana a specifici settori di mercato.

Due terzi dei finanziamenti disponibili sono destinati alla promozione dei prodotti alimentari dell'UE in paesi terzi, in particolare quelli in cui esiste un notevole potenziale di crescita per le esportazioni agroalimentari dell'UE.

Possono presentare la domanda di finanziamento   un'ampia gamma di organizzazioni, tra le quali  organizzazioni  di categoria, organizzazioni di produttori e organismi dell'agroalimentare che si occupano di attività di promozione.  

I cosiddetti “programmi semplici” possono essere proposti da una o più organizzazioni provenienti dallo stesso paese UE; i programmi “multipli” possono essere presentati da almeno due organizzazioni nazionali provenienti da almeno due Stati membri o da una o più organizzazioni europee».

 

Le proposte devono essere presentate entro il 12 aprile 2018 tramite il portale dedicato.

«È evidente quanto sia importante per l’economia calabrese saper sfruttare le opportunità offerte dall’Unione per la promozione e la valorizzazione dei prodotti agricoli del nostro territorio, in primis il bergamotto»  dichiara Marino, che continua affermando: 

«Da assessore alle politiche comunitarie della città di Reggio Calabria, auspico la partecipazione al bando europeo delle organizzazioni ammesse a finanziamento ed offro la più ampia disponibilità del settore Politiche comunitarie e dell’Ufficio Europe Direct, per accompagnare e sostenere la candidatura di valide e forti proposte al fine di promuovere i prodotti agricoli del nostro territorio».