Direttore: Aldo Varano    

Elezioni, CasaPound presenta denuncia all'Agcom: "Violata par condicio, intervenga anche Vigilanza"

Elezioni, CasaPound presenta denuncia all'Agcom: "Violata par condicio, intervenga anche Vigilanza"
ReP

"E' intollerabile il silenzio del presidente della Commissione di Vigilanza Rai Roberto Fico riguardo alla palese violazione della par conditio elettorale da parte di telegiornali e trasmissioni di comunicazione politica nazionali". Lo afferma in una nota Simone Di Stefano, segretario nazionale di CasaPound Italia e candidato premier, che annuncia anche la presentazione di una denuncia all'Autorità garante delle Comunicazioni. 

"Quando erano loro gli esclusi, i grillini protestavano contro il sistema mediatico. Oggi che sono abbondantemente coperti dalle redazioni di Rai, Mediaset e La7 fingono di non vedere la disparità di trattamento nei confronti delle altre liste presenti alle elezioni politiche del 4 marzo - aggiunge Di Stefano - Sulla base del monitoraggio Agcom, dal 6 all'11 febbraio CasaPound Italia ha registrato in media una copertura dello 0,79% del tempo dedicato da tg e programmi ai soggetti politici. Mentre i 5 stelle gongolano con la media del 22,5%. Ferma la denuncia presentata nei confronti delle reti nazionali e le sanzioni che ci attendiamo da parte dell'Autorità, CasaPound Italia chiede l'immediato intervento del presidente della Commissione di Vigilanza per ripristinare l'equilibrio del pluralismo. L'ulteriore silenzio sarà la chiara dimostrazione che il M5S intende soltanto sostituire i vecchi partiti mantenendo intatte cattive pratiche e strategie - conclude Di Stefano - Ai cittadini non resta che scegliere CasaPound Italia, l'unico movimento politico in grado di contrastare questo regime".