Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Il caso del piccolo Alfie. La battaglia dei genitori va sostenuta con forza (Gallo)

COSENZA. Il caso del piccolo Alfie. La battaglia dei genitori va sostenuta con forza (Gallo)
ReP

"I genitori del piccolo Alfie  Evans chiedono ancora alle autorità inglesi di «non lasciar nulla d'intentato» finché possibile per far vivere il bambino.

La loro battaglia va sostenuta con forza e credo riguardi non solo altri genitori di persone con disabilità ma ogni cittadino. 

E’ doveroso battersi per il diritto alla vita di questo bambino, perche’ altri casi simili non si ripetano e affinchè non siano medici e magistrati a decidere quali vite sono degne di essere vissute.

Ciò è già avvenuto nella Germania nazista dove sono state soppresse oltre 200.000 persone con disabilità o anziani “improduttivi, nell’ ambito di un programma di eutanasia di massa.

Ritengo giusto lasciare la libertà di scelta di vivere o di morire a chi è ammalato gravemente, e in questo caso ai genitori, ma non certo ad altri soggetti.
Mi auguro ancora che il bambino riesca a vivere a lungo e spero che le autorità italiane, che sono da apprezzare per aver concesso la cittadinanza italiana al bambino e per il loro sostegno alla famiglia, riescano ancora a farlo curare in ospedali italiani."

Vincenzo Gallo

Padre di un giovane con disabiltà

Cosenza