Direttore: Aldo Varano    

ISTAT. In 20 anni oltre 1 mln di abitanti dal Sud al Nord. Reddito: Bolzano 38mila euro; Calabria 12,7

ISTAT. In 20 anni oltre 1 mln di abitanti dal Sud al Nord. Reddito: Bolzano 38mila euro; Calabria 12,7

20,4mila in It, Negli ultimi venti anni il mezzogiorno ha perso 1 milione 174 mila persone che hanno scelto di trasferirsi in regioni del centro-nord. Nel 2017 sono circa 110 mila i movimenti da Sud e Isole che hanno come destinazione le regioni del Centro e del Nord; di un certo rilievo sono anche i trasferimenti sulla rotta 'inversa' (56 mila). Lo afferma l'Istat nel report "Mobilità interna e migrazioni internazionali della popolazione residente". Nel 2017 le regioni più attrattive sono ancora una volta Emilia-Romagna (+2,9 per mille residenti), Trentino Alto-Adige (+2,7 per mille), Lombardia e Friuli-Venezia Giulia (entrambe +1,8 per mille); le meno attrattive sono Calabria (-4,2 per mille), Basilicata (-4,0 per mille), e Molise (-3,5 per mille). Quasi la metà dei trasferimenti (49,5%) riguarda persone in età compresa tra i 15 e i 39 anni. La scelta della provincia di destinazione è legata anche all'età: i più giovani si spostano verso le province dei grandi centri urbani, i più maturi scelgono invece aree provinciali di minore dimensione.

In termini di reddito disponibile per abitante, che considera l'impatto delle politiche di redistribuzione, il divario scende al 35,3%. La spesa pro capite per consumi finali delle famiglie a prezzi correnti nel 2017 è di 20,4mila euro nel Nord-ovest, 20,2mila euro nel Nord-est, 18,3mila euro al Centro e 13,3mila euro nel Mezzogiorno (-32,4% rispetto al Centro Nord). La Provincia Autonoma di Bolzano è al primo posto per livello di reddito disponibile pro capite nella classifica regionale, con 25mila euro, e all'ultimo c'è la Calabria, con 12,7mila euro. Nel 2016 Milano è la provincia con il livello di valore aggiunto per abitante più elevato (47,1mila euro), segue Bolzano-Bozen (38mila). All'ultimo posto si colloca Agrigento con 13,2mila euro.