REGGIO. Le iniziative dell'ANPI: I giorni della Memoria. I giorni della Storia

REGGIO. Le iniziative dell'ANPI: I giorni della Memoria. I giorni della Storia

i giorni
Si intensificano le iniziative dell'ANPI sul territorio della Città Metropolitana, avviate il 17 gennaio 2019, con un programma complessivo sul tema "I giorni della memoria. I giorni della storia.", nella ricorrenza di domenica 27 gennaio "Giorno della Memoria".

Tra le iniziative alcune saranno direttamente programmate dall' Associazione dei partigiani in sinergia con scuole e comuni, altre vedranno la presenza di partigiani o rappresentanti dell'ANPI, invitati da Istituti scolastici.

La prima iniziativa si svolgerà giovedì 24 gennaio presso l'Istituto Comprensivo "San Sperato – Cardeto" nel plesso scolastico di Cannavò, dove gli alunni della scuola media incontreranno i partigiani reggini Anna Condò e Aldo Chiantella.

Venerdì 25 gennaio gli alunni della Scuola Media di Bianco (Istituto Comprensivo "M. Macrì") incontreranno i partigiani Pasquale "Malerba" Brancatisano e Aldo "Fieramosca" Chiantella.

Di particolare rilievo l'iniziativa programmata per sabato 26 gennaio in orario pomeridiano (ore 16,30) a Palmi, dove, nella Sala del Consiglio Comunale, l'ANPI parlerà della attualità dell'impegno di contrasto ai neofascimi e razzismi, raccontando, in un pubblico dibattito, la storia del partigiano Rodolfo Vacchi "un matematico per la libertà" ucciso nel 1944 dalla polizia fascista, all'interno della quale ebbe un ruolo di primo piano il Vice Commissario Domenico Saletta di origine palmese