REGGIO. Il Circolo culturale Calarco presenta “Ernest Egg. Quando l’avventura chiama”

REGGIO. Il Circolo culturale Calarco presenta “Ernest Egg. Quando l’avventura chiama”

Bosi Izzo locandina 1
Sabato 9 febbraio 2019 alle ore 18.30 presso la sede di Via Amerigo Vespucci n10/g  il Circolo culturale G. Calarco- Coop. V.Veneto  prosegue il ciclo di incontri dedicato alla nona arte e presenta “Ernest Egg. Quando l’avventura chiama” con gli autori Francesco Polizzo, sceneggiatore, e Stefano Bosi Fioravanti, disegnatore.

Ernest Egg avventuriero, esploratore e scienziato-inventore che ama definirsi «Cacciatore di Leggende», è il protagonista di una creazione letteraria: un diario di viaggio che gioca con gli stilemi del romanzo di avventura dell’800 di Jack London e Juler Verne e con la commedia slapstick americana degli anni d’oro di Hollywood.

L’idea, nata come libro illustrato realizzato come un originale diario di viaggio, si è poi evoluta nella forma di un corto animato in stop-motion alla cui realizzazione hanno partecipato lo youtuber Claudio di Biagio come regista, Pino Insegno e Giobbe Covatta nei panni rispettivamente di Ernest e del Capitano A. Bach.

L’incontro si svolgerà in due momenti distinti: alle ore 17:30 i due artisti incontreranno i bambini ai quali presenteranno il personaggio di Ernest Egg, i suoi compagni d viaggio e di avventura e, anche, il famoso diario. Mentre alle ore 18:30 l’incontro si rivolgerà agli adulti per introdurli nel fantastico mondo della creazione e della tecnica delle opere dei due autori che converseranno con loro Simone De Maio.

Francesco Polizzo, in arte Paul Izzo, nato a Cosenza e appassionato di fumetti, cinema e animazione, è  laureato in economia aziendale. Dopo la laurea ha deciso  di assecondare la sua passione e ha frequentato  un corso di sceneggiatura tenuto da docenti quali Laura Scarpa, Antonio Serra, Gianfranco Manfredi e Francesco Artibani. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni per editori nazionali e  per il mercato anglofono e ha collaborato alla stesure di storie per Diabolik e per L'Insonne; ha preso parte all'epopea di Robotics, saga fantascientifica di Shockdom. Ha creato con Stefano Bosi Fioravanti il personaggio di Ernest Egg che è diventato un libro illustrato e un corto in stop motion, con la partecipazione, tra gli altri, di Giobbe Covatta e Pino Insegno. Nel 2015 è stato nominato miglior sceneggiatore al Gran Guinigi per la storia corale Racconti Indiani di Passenger Press e Nel 2017 è stato nominato al Premio Boscarato come autore rivelazione per la graphic novel “Le Due Nazioni” (Manfont).

 Stefano “The Tree” Bosi Fioravanti è un creativo italiano nato nel 1989. Lavora come illustratore, grafico, autore e insegnante e ha collaborato con diverse case editrici e aziende, puntando sempre alla sperimentazione e all’innovazione. Attualmente è impegnato insieme a Paul Izzo alla realizzazione del secondo diario di viaggio di Ernest Egg, seguito di “A TravelEgg Notes - A tasty chronicle from the Delicia Island” edito nel 2015 da Tatai Lab. Nel 2018, sempre insieme a Paul Izzo, ha pubblicato  per Lavieri Edizioni " In Scena", fiaba circolare da cui è stato tratto Yenzeim, un particolare libro in legno in uscita nel 2019. Dal 2018 insegna metodologia progettuale.