USA. Salgono a 18 i morti per sigarette elettroniche

USA. Salgono a 18 i morti per sigarette elettroniche

Aumenta il bilancio delle vittime per l'epidemia di malattie polmonari legate al consumo di sigarette elettroniche negli Stati Uniti: i morti sono saliti a 18 mentre i malati arrivano a 1.080. Lo hanno annunciato i Centri di controllo e prevenzione dei malati (Cdc). La scorsa settimana, il numero di decessi registrati era di 12, con 805 pazienti. L'aumento è dovuto alla riclassificazione di vecchi casi e di nuovi casi negli ospedali. "Sfortunatamente, l'epidemia (...) continua ad un ritmo rapido", ha dichiarato la responsabile del CDC Anne Schuchat.