REGGIO. La Strada incontra i candidati alla Presidenza della Regione Calabria, ultimo confronto con Francesco Aiello

REGGIO. La Strada incontra i candidati alla Presidenza della Regione Calabria, ultimo confronto con Francesco Aiello

È stato anticipato, per sopraggiunti impegni, a mercoledì 22 gennaio a Reggio Calabria l’incontro tra Saverio Pazzano, candidato a sindaco di Reggio sostenuto da La Strada e DemA e Francesco Aiello, candidato alla presidenza della Regione Calabria, sostenuto dal Movimento 5 Stelle.

Dopo i confronti già svolti con Carlo Tansi e Pippo Callipo, anche il professore Aiello ha risposto alla chiamata de La Strada, che ha incontrato Pazzano e La Strada in seguito al suo comizio elettorale in piazza Camagna.

Tanti gli argomenti di dialogo: il primo ha riguardato l’acqua pubblica, nodo importante su cui La Strada solo qualche giorno fa ha organizzato un incontro concentrato, soprattutto, sulle tariffe applicate dalla Sorical e sulla loro legittimità. Tema sul quale Aiello si è dimostrato deciso, proponendo di eliminare Sorical dalla gestione dell'acqua in Calabria e la creazione, inoltre, di una messa a sistema delle risorse idriche del territorio.

Rispetto al tema dell'Aeroporto dello Stretto, è stata accolta positivamente la proposta di creazione di una società unica per la gestione dell’utenza di Reggio e Messina, che possa in tal modo abbattere i costi, servire un’utenza maggiore ed essere competitivo, a livello di voli e tariffe, con l’aeroporto di Lamezia. In generale, è stata ribadita la necessità di agevolare la mobilità regionale, che rappresenta un diritto per i cittadini. Un veloce passaggio sul modello Riace sul quale Aiello ha sottolineato come l’esperienza di Mimmo Lucano sia stata una rivoluzione necessaria. Infine, ci si è confrontati sulla scelta di Aiello, condivisa dall’esperienza de La Strada, di percorrere il territorio per conoscerlo ed ascoltarne le necessità e le richieste, favorendo mediante la continua interazione con esso la creazione di capitale sociale.