REGIONE. Callipo ed Irto: Dal Cdx pessimo segnale sulla riforma del welfare

REGIONE. Callipo ed Irto: Dal Cdx pessimo segnale sulla riforma del welfare

"Nella prima seduta del Consiglio regionale è stato eletto l'Ufficio di Presidenza, come previsto dall'Ordine del giorno, e c'è stato un opportuno dibattito seguito dalla relazione della presidente della Regione Jole Santelli sull'emergenza Coronavirus. Quale fosse l'urgenza di sottoporre all'Aula, proprio nella seduta di insediamento del nuovo Consiglio e in un contesto di emergenza, la sospensione del Regolamento attuativo della Riforma del Welfare, sfugge ai più". E' quanto dichiarano in una nota congiunta i consiglieri regionali Pippo Callipo (capogruppo di "Io resto in Calabria") e Nicola Irto (vicepresidente del Consiglio in quota Pd). "Si è trattato di un vero e proprio blitz messo in atto dalla maggioranza di centrodestra - aggiungono Irto e Callipo - in un momento in cui le attenzioni di tutti, rappresentanti istituzionali e cittadini, sono giustamente concentrate sul contenimento dell'epidemia. Le preoccupazioni manifestate dal presidente della Consulta del Terzo Settore, Gianni Pensabene, e dal presidente della Consulta delle Autonomie Locali, Franco Mundo, sono pienamente condivisibili".