ORSOMARSO (CS). Nato il “Club Forza Silvio"

ORSOMARSO (CS). Nato il “Club Forza Silvio"
Riceviamo e pubblichiamo:
 

«Ci riteniamo inguaribili ottimisti e crediamo che sia ancora possibile la grande rivoluzione liberaldemocratica che fece nascere Forza Italia nel ’94». Così Antonio De Caprio, presidente del “Club Forza Silvio” appena nato anche ad Orsomarso. «Siamo parte integrante della fitta rete di Forza Italia creata sul Tirreno cosentino, sotto l’importante guida dell’On. Mancini, che va da Tortora ad Amantea – continua la nota -. Il nostro club, infatti, nasce grazie alla volontà e alla sensibilità di un folto gruppo di cittadini orsomarsesi che, oramai stanchi dei giochi di potere e amanti della buona politica, hanno deciso di sposare il nuovo progetto politico di Forza Italia anche sulla scorta della scelta dell’On. Mancini». Un passaggio, quasi compatto, nel partito del Presidente Silvio Berlusconi: «Grande soddisfazione esprimo nel registrare la confluenza in FI di quanti hanno condiviso con me, in veste di segretario, l’esperienza nel PDL – scrive De Caprio -. Continueremo lungo la strada tracciata, saremo a servizio dei cittadini e del territorio, con l’intento di aumentare la partecipazione popolare alla vita politica. Troppa è la disaffezione e troppo spesso ci si scontra con chi elogia il concetto dell’antipolitica. Noi rifiutiamo – si legge ancora nella nota del presidente De Caprio - sempre e comunque tali forme vessatorie nei confronti della politica, e con l’impegno e la caparbietà che ci contraddistingue, cercheremo di farci carico delle varie problematiche del territorio per condurle a soluzione». Si apre dunque una nuova sfida. «Rispetto ai nuovi scenari che si delineeranno cercheremo di essere protagonisti, sia a livello locale con l’avvicinarsi delle elezioni comunali, sia a livello comprensoriale – conclude De Caprio - con i vari appuntamenti elettorali che avremo di fronte a breve. Orsomarso avrà così la possibilità di uscire dall’isolamento e dalla stagnazione in cui vive da un trentennio grazie all’impegno di quanti parteciperanno a questo grande progetto. Stiamo già registrando una crescente richiesta di adesioni che ci fa ben sperare per il futuro».