Direttore: Aldo Varano    

RC. Kiwanis, mercoledì al via il primo torneo di calcio a 5 “Juppiter Service e Legalità”

RC. Kiwanis, mercoledì al via il primo torneo di calcio a 5 “Juppiter Service e Legalità”
ReP
 

Reggio Calabria, presentata nella sala biblioteca della Provincia la competizione che coniuga sport e solidarietà promossa dall’omonimo club service e dal relativo club junior

Saranno i campetti dell’Hinterreggio village a ospitare il primo torneo di calcio a 5 "Juppiter Service e Legalità", organizzato dal Kiwanis Club Juppiter Reggio Calabria e dal relativo club junior, a partire dal prossimo mercoledì.
I dettagli sono stati illustrati in conferenza stampa, nella sala biblioteca del palazzo della Provincia, da Francesco Garaffa, presidente del Kiwanis Club Juppiter Reggio Calabria, da Marisa Tiziano, presidente del Kiwanis Junior Club Juppiter, e da Mirella Gangeri, presidente dell’Associazione di genitori di bambini e adulti con disabilità (Agedi), alla quale sarà devoluto l’intero incasso della manifestazione e i contributi di alcuni sponsor.
La kermesse sportiva sarà animata da dodici squadre partecipanti: Juppiter, Avis, Agifar, Rotaract, Commercialisti, Magistrati e Carabinieri, Informatori scientifici, Falchi, Agenzia dei beni sequestrati e confiscati, Mercatone R, Geometri, Medici.
Il calcio d’inizio avrà luogo mercoledì alle ore 21. La prima sfida sarà tra Agifar e Rotaract e alle ore 22 seguirà quella tra il Kiwanis Juppiter e la rappresentativa dell’Avis.
“Un’iniziativa che consentirà di perseguire, come lo stesso titolo della manifestazione indica, il duplice scopo di riunire le forze che operano per la legalità per porle al servizio di chi ha bisogno. Per noi – ha spiegato il presidente del Kiwanis Juppiter Francesco Garaffa – è un momento importante che avvalora l’operato dei club service sul territorio. Sarà una competizione e al contempo un’occasione di festa per lo sport e per il service. Alla finale – ha concluso Garaffa – parteciperanno anche gli stessi ragazzi dell’Agedi, gli atleti di Special Olympics, le ginnaste della Virtus Reggio, società sportiva già campione d’Italia, e artisti reggini”.
Sottolinea l’importanza della sensibilizzazione sui temi del rispetto delle regole e dell’altro anche Marisa Tiziano, presidente del Kiwanis Junior Club Juppiter di Reggio. “Abbiamo ritenuto strategico unire legalità e solidarietà perché crediamo che prendersi cura dei più deboli rappresenti un impegno ineludibile per accrescere il bene comune e migliorare la società in cui viviamo. Abbiamo promosso analoghe attività anche nelle scuole”.
Si rinnova con questa iniziativa l’appuntamento del Kiwanis al fianco dell’Agedi. “Siamo contenti di essere scelti dal Kiwanis Juppiter che dialoga con noi – ha sottolineato la presidente Mirella Gangeri – e ci offre l’opportunità di far conoscere la disabilità, le storie familiari e l’importanza della condivisione. Noi siamo costantemente impegnati nell’abbattimento delle barriere architettoniche e culturali e nella sensibilizzazione circa i nostri bisogni quotidiani. Il nostro obiettivo è quello di sollecitare la responsabilizzazione delle istituzioni affinchè si pongano accanto alle famiglie, specie in un momento critico come quello che questa città sta attraversando. Noi siamo pronti a proporre ma abbiamo necessità che qualcuno ci ascolti”.