Direttore: Aldo Varano    

SIMERI CRICHI (CZ). Gigliotti: richiesta ripristino telecamere

SIMERI CRICHI (CZ). Gigliotti: richiesta ripristino telecamere
ReP
 

Oggetto: richiesta ripristino telecamere in Simeri Mare.
Gentile Sindaco,
considerata la Sua reticenza e la mancata risposta alla interrogazione del febbraio 2014, Le scrivo per chiederle, per l'ennesima volta, il motivo per cui ha ritenuto di dover rimuovere la telecamera installata all'ingresso di Simeri Mare. Infatti, Le ho già fatto presente, in data 27.2.2014, la necessità di riposizionare la telecamera presso la rotatoria ove termina la rampa del cavalcavia di Simeri Mare. Lo strumento in argomento costituisce senz'altro un valido mezzo di dissuasione per i malintenzionati, atteso che i passaggi sarebbero registrati anche nottetempo. Durante l'inverno trascorso sono stati numerosi i furti di cavi elettrici e rame, così come si sono registrati furti nelle abitazioni: tutto a scapito dei privati cittadini, che Le ricordo essere anche contribuenti.
Sarebbe auspicabile disseminare di telecamere tutta la zona di mare. Lo scrivente si augura che il Comune di Simeri Crichi abbia già chiesto i finanziamenti, a valere sul POR 2007-2013, necessari ad implementare i livelli di sicurezza. In caso contrario chi scrive desidera ottenere delle valide spiegazioni, atteso che che già in passato aveva richiesto all’amministrazione comunale in indirizzo di voler installare sistemi di video ripresa, che, posti in corrispondenza dell’unico ingresso di Simeri Mare, garantissero utilmente il monitoraggio del flusso in entrata e in uscita.
Considerato che la scelta di rimuovere il dispositivo per la video sorveglianza appare del tutto ingiustificata e contraria alle ormai evidenti necessità di monitoraggio laddove (Simeri Mare) i furti in appartamento od all’esterno vanno ripetendosi ormai da anni .
Tutto ciò premesso, lo scrivente consigliere con la presente Le
CHIEDE
1. Di voler fornire le ragioni per cui il predetto dispositivo per la video sorveglianza è stato rimosso;
2. Di voler procedere all’immediato riposizionamento del cennato dispositivo, chiedendole sin da ora di procedere all’installazione di più telecamere al fine di garantire un maggiore controllo e rendere efficace l’effetto dissuasione dalle stesse generato;
3. Di voler accogliere l’invito ad effettuare un sopralluogo con lo scrivente anche in altre zone del territorio di simeri crichi maggiormente esposte al fenomeno dei furti.
Si richiede risposta scritta.
Cordialità.
Michele Gigliotti