Direttore: Aldo Varano    

RC. Riunione segreteria provinciale Pd in vista dell'assemblea del 21 luglio

RC. Riunione segreteria provinciale Pd in vista dell'assemblea del 21 luglio
ReP
 

Giovedì pomeriggio si è riunita la segreteria provinciale del Partito democratico di Catanzaro. I componenti hanno deciso di tenere l’incontro a Vallefiorita per esprimere solidarietà e vicinanza al segretario provinciale Enzo Bruno per il lieve infortunio al quale è incorso nei giorni passati. Il circolo Pd di Vallefiorita viene ospitato in una sezione storica dell’ex PCI, che ha segnato, insieme a tante altre luoghi della nostra provincia, la storia del movimento operaio e contadino.

Si è discusso in maniera approfondita di come dare impulso e forza alle prossime scadenze elettorali, con particolare riguardo alle prossime elezioni regionali che potrebbero tenersi a novembre. L’indicazione netta emersa dalla discussione è quella che bisogna indicare in fretta il candidato alla presidenza della Regione per il centrosinistra, individuando nello stesso tempo una figura forte, autorevole e convincente capace di vincere le prossime elezioni per ridare speranza ai Calabresi. Un’indicazione che si auspica sia collettiva e stringendo i tempi.

La Calabria non può permettersi ulteriori indugi. La nostra regione è allo stremo dopo gli anni di governo di Scopelliti e della coalizione di centrodestra che non hanno saputo individuare e sviluppare un progetto credibile di amministrazione della cosa pubblica, che ne esce ancora più depauperata e sfibrata dal punto di vista etico e morale.

Ed è necessario che tale scelta cada su una persona che interpreti in pieno quello che la Calabria ci chiede: cambiamento e legalità.

Il cambiamento per chiudere con le pastoie del passato, con gli intrighi e i compromessi della vecchia politica e per ridare voce ai territori ed alla nostra popolazione. Secondo quanto emerso dalla riunione della segreteria provinciale, il candidato alla presidenza della Giunta regionale deve essere espressione coerente dell’idea di cambiamento che nel paese è portato avanti ed è incarnato da Matteo Renzi.

Anche in questo senso, la segreteria provinciale ha dato pieno appoggio al presidente Giusy Iemma per lo sforzo compiuto nel convocare nei prossimi giorni l’assemblea – lunedì 21 luglio alle 17 nella sala del consiglio provinciale - che dovrà scegliere la prossima direzione provinciale. Con questo ultimo passaggio organizzativo si chiude un cerchio, che vede il Pd provinciale in campo con tutte le sue forze, per attrezzarsi al meglio per le prossime battaglie elettorali e per essere in pieno un soggetto politico capace di rappresentare e dare risposta ai tanti drammi della nostra gente.

A cominciare dal lavoro. Giorno 4 agosto sarà presente la sottosegretaria Teresa Bellanova per incontrare i lavoratori delle aziende in crisi, che aumentano di giorno in giorno aumentando in maniera esponenziale il numero di disoccupati e precari. Ultimo nell’ordine di tempo è il caso dell’azienda Infoconctat che rischia con la chiusura di lasciare centinaia di lavoratori e di famiglie sul lastrico, che si affianca alle ore drammatiche della Fondazione Campanella che torna di attualità nella sua drammaticità in seguito alla chiusura dei reparti non oncologici. Il sottosegretario al Lavoro Bellanova torna nella nostra provincia dopo il partecipato ed interessante incontro tenuto nel mese di aprile nella sala del consiglio provinciale di Catanzaro.

Ufficio stampa – Segreteria provinciale Pd Catanzaro