Direttore: Aldo Varano    

Goletta Verde consegna le “5 vele” al comune di Roccella Jonica (RC)

Goletta Verde consegna le “5 vele” al comune di Roccella Jonica (RC)
ReP
 

Il comune calabro new entry nella classifica della Guida Blu di Legambiente e Touring club

Legambiente: “È questo il futuro del nostro comparto turistico, capace di garantire occupazione e rilancio dell’economia ed è solo attraverso una maggiore qualificazione dell'offerta turistica che si può riuscire ad intercettare un turismo nazionale ed internazionale particolarmente attento”

Al Circolo Velico Reggio di Reggio Calabra, l’equipaggio di Goletta Verde ha consegnato poco fa le “5 vele” della Guida Blu di Legambiente e Touring Club al Comune di Roccella Jonica, a testimonianza che un turismo diverso è possibile e che le buone pratiche sono già presenti in questo territorio e vanno soltanto sostenute, valorizzate, replicate e diffuse. L’ambito riconoscimento è stato consegnato a Vincenzo Bombardieri, assessore all’Ambiente del comune di Roccella Jonica.

Il comune calabrese, infatti, è una new entry di quest’anno tra quelli premiati con il massimo riconoscimento da parte di Legambiente e Touring Club Italiano, per aver messo in campo progetti per la tutela e conservazione del territorio, l'abbattimento delle barriere architettoniche per migliorare l’accessibilità negli edifici di proprietà comunale. Ha, inoltre, potenziato la mobilità sostenibile con 8 km di pista ciclabile, con un servizio di bike sharing, numerose aree pedonali e si è dotato di vetture ibride e a gpl per ridurre le emissioni.

«Le località premiate con le 5 vele da Legambiente rappresentano l’eccellenza dei distretti del nostro territorio costiero - dichiara Lidia Liotta, segreteria Legambiente Calabria. - La qualità che fa la differenza e che traccia le linee guida di ciò che dovrebbe rappresentare il futuro del nostro comparto turistico, capace di garantire occupazione e rilancio dell’economia. Uno scenario positivo, che riesce a coniugare l’autenticità e l’identità dei luoghi, con la bellezza del mare e della costa, puntando a valorizzare la qualità dei servizi e la sostenibilità ambientale. Da Roccella Jonica e dagli altri comuni calabresi dove sventolano le vele della Guida Blu si può ripartire per affare che un turismo ed un’economia diversa non solo è possibile ma è già in corso».

Non solo Roccella Jonica. In Calabria sventolano per il secondo anno consecutivo le 4 vele a Scilla. E, ancora, 3 vele, a Amendolara (CS), Badolato (CZ), Belvedere Marittimo (CS), Bova Marina (RC), Brancaleone (RC), Crucoli (KR), Diamante (CS), Isola si Capo Rizzuto (KR), Melito di Porto Salvo (RC), Monasterace (RC), Palmi (RC), Riace (RC), Rocca Imperiale (CS), Sant’Andrea Apostolo dallo Jonio (CZ), Stalettì (CZ), Tropea (VV), Zambrone (VV). Due le vele che sventolano, invece, sulle spiagge di Amantea (CS), Bagnara Calabra (RC), Ciro (KR), Ciro Marina (KR), Corigliano Calabro (CS), Cutro (KR, Gizzeria (CZ), Locri (RC), Marina di Gioiosa Ionica (RC), Montebello Jonico (RC), Parghelia (VV), Pizzo (VV), Ricadi (VV), Rossano Calabro (CS), Siderno (RC), Soverato (CZ), Villa San Giovanni (RC). Una, infine, a Bonifati (CS), Longobardi (CS), Pietrapaola (CS), Roseto Capo Spulico (CS) e Trebisacce (CS).