Direttore: Aldo Varano    

Fondi Ue, Nesci (M5S): "Gravissimo abuso della giunta regionale della Calabria"

Fondi Ue, Nesci (M5S): "Gravissimo abuso della giunta regionale della Calabria"
ReP
 

«Nonostante siano tutti indagati per lo scandalo Zoccali, i membri della ‘banda’ Scopelliti abusano liberamente nella Regione Calabria». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, della commissione Politiche dell’Ue, a proposito di un allegato a una recente delibera di giunta proposto dall’assessore regionale al Bilancio, Giacomo Mancini. Precisa la deputata: «L’allegato in questione cambia l’Autorità competente sugli ultimi fondi comunitari 2007-2013, cioè circa un miliardo di euro, che saranno gestiti da una figura più vicina al politico». «In sostanza – aggiunge la parlamentare – con una grave forzatura è stata trasferita la competenza sui fondi, dal direttore generale del Dipartimento Paolo Praticò a un dirigente di settore, Paola Rizzo. Il provvedimento, assunto a ridosso delle elezioni regionali, non rispetta le regole e non ha la forma richiesta per un atto amministrativo».
Conclude Nesci: «Dopo la nomina fuori legge del dg dell’Asp di Cosenza, Alessandro Moretti, l’allegato Mancini è l’ennesima porcheria di una ‘banda’ che oltrepassa l’ordinaria amministrazione al di fuori delle regole. Anche su questa vicenda, che riguarda fondi e norme dell’Unione europea, presenterò al più presto un’interrogazione parlamentare».

--