Direttore: Aldo Varano    

RC. Il 10 Agosto a Sant’Eufemia d’Aspromonte il 1° Premio ‘Merica

RC. Il 10 Agosto a Sant’Eufemia d’Aspromonte il 1° Premio ‘Merica
ReP
 

La storia degli emigranti calabresi sarà al centro del 1° Premio ‘Merica che si terrà il 10 Agosto alle ore 21.00 in Piazza Municipio a Sant’Eufemia d’Aspromonte. La serata, organizzata dal gruppo dei rotari eufemiesi “Insieme per crescere” con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione dell’Associazione Calabresi Creativi, racconterà il dramma dell’emigrazione dei meridionali con la rappresentazione teatrale in vernacolo “Morti i fami e peji i siti” con l’intento di ricordare il sacrificio ed il coraggio di intere generazioni che hanno inteso riscattarsi con il lavoro, trapiantarsi in realtà a loro totalmente estranee mantenendo il loro senso della dignità integro e forte e un legame alla loro terra d’origine. Ed in tale contesto si inserisce il 1° Premio ‘Merica che sarà consegnato ai “Calabresi di Calabria” che operando nella terra d’origine ed in terra straniera si sono particolarmente distinti per impegno, laboriosità ed onestà. I premi saranno assegnati a: Gerace Eva, Psicologa argentina; Coloprisco Aldo, Professore e scrittore della tradizione popolare calabrese; Tripodi Domenico Antonio, maestro d’arte, pittore e scrittore; Lupoi Mimmo, Cavaliere del Lavoro e cantautore della tradizione popolare calabrese; Gaudio Luciano, responsabile dei rapporti con le Istituzioni Europee per l’Impresa Congiunta Celle a combustibile ed Idrogeno (FCH JU); Perrone Daniele, Presidente Regionale Coldiretti Giovani Imprese e Vice Delegato Nazionale; Bonfiglio Grazia, autrice e scrittrice; Foti Salvatore, Foti International Fireworks Pty Ltd ed in memoria di Passalacqua Pino, regista di cinema e tv.