Direttore: Aldo Varano    

KR. Al via i lavori di riqualificazione della chiesa sconsacrata di S. Margherita

KR. Al via i lavori di riqualificazione della chiesa sconsacrata di S. Margherita
ReP
 

Sono cominciati i lavori che riguarderanno la riqualificazione della chiesa sconsacrata di S. Margherita ed un ampio tratto di centro storico dell’area limitrofa allo storico edificio.
Lo comunica l’assessore all’Urbanistica Sergio Contarino che lo scorso 1 agosto aveva presentato il progetto esecutivo nel corso di una conferenza stampa aggiungendo che l’amministrazione avrebbe accelerato le procedure per l’apertura del cantiere entro il mese di agosto.
Così come previsto i lavori hanno preso il via ed interesseranno non solo l’edificio di S. Margherita con l’intervento di restauro e riuso della struttura ma anche la riqualificazione urbana, mediante interventi di nuovi sottoservizi, della pavimentazione e delle opere di arredo di strade e piazze attigue.
Un progetto dell’amministrazione Vallone di oltre 826.000 € che si muove in due direzioni: sia recuperare e riqualificare un altro importante pezzo di centro storico ma anche dare un ulteriore contributo, con l’apertura di un nuovo cantiere oltre ai numerosi già attivi in città, all’economia locale.
Per quanto riguarda la chiesa, la struttura sarà messa in sicurezza punto di vista statico. Si procederà con il consolidamento murario di parte della muratura. E' prevista, inoltre, la ricostruzione delle modanature interne ed esterne.
Il restauro conservativo è previsto per tutti gli elementi decorati quali la porta della sacrestia, lo stemma posto sopra il cavaliere, il portale ed il portone ligneo d'ingresso, la parete laterale. Inoltre è prevista la sostituzione degli infissi interni ed esterni ed il rifacimento di tutti gli impianti (elettrico, idrico-sanitario, anti-intrusione e anti-incendio).
La creazione di una nuova rete di sottoservizi (pubblica illuminazione, rete acque bianche e rete idrica), pavimentazioni e opere di arredo e di servizio riguarderanno via Fratelli Bandiera, via Pizzicagnoli, Via S. Margherita, vico Cammariere, vico S. Margherita e piazza Villaroja.
In piazza Villaroja sarà sistemata una pavimentazione a tutela delle risultanze archeologiche che sono state rilevate al fine di poter intervenire successivamente con eventuali finanziamenti specifici per la piazza stessa.