Direttore: Aldo Varano    

RC. Viola: il presidente Branca chiama a raccolta i tifosi

RC. Viola: il presidente Branca chiama a raccolta i tifosi
ReP
 

“Vivo all’interno del mondo dello sport da oltre trent’anni. Un ambiente che ho avuto modo di conoscere a vari livelli, compresi quelli più alti. So bene, dunque, quanto sia importante in questo momento non cedere al facile entusiasmo che scaturisce dalle pur positive prestazioni amichevoli della Viola, disputate peraltro contro compagini di categoria superiore”.
E’ questo il commento del presidente della Viola, Giusva Branca, in relazione all’attuale momento della squadra alle prese con la dura attività di preparazione e i primi impegni di preseason. “Tuttavia proprio in ragione della lunga esperienza maturata – prosegue Branca – ritengo sia necessario valutare con la massima attenzione, lo spirito di abnegazione unito alla giusta "fame" che serve per raggiungere obiettivi prestigiosi, palesato dalla squadra neroarancio in questa prima fase di lavoro stagionale. Tutto il gruppo sta dando prova di grande serietà muovendosi in perfetta sintonia con il coach, Gianni Benedetto, la cui guida si sta confermando di assoluto spessore, sia sotto il profilo tecnico che morale. Tutto ciò – sottolinea il presidente dei neroarancio - ci offre un dato in qualche misura nuovo ma che ha un sapore antico: la Viola sta nascendo come squadra, come gruppo, come nucleo di giocatori e tecnici che "sentono" sulla loro pelle il peso e l'onore di indossare la canotta Viola, col dichiarato intento di riprendersi la storia, in nome della città e, più in generale, della Calabria. Pian piano Reggio tornerà a "coccolare" la sua Viola e la morsa dell'abbraccio, la avvertiamo, sta stringendosi sempre più. Ora la società aspetta ulteriori segnali dai tifosi – conclude il presidente Branca - a partire dalla sottoscrizione degli abbonamenti. Domenica prossima la Viola si consegna per la prima volta al proprio pubblico. Al Pianeta Viola in amichevole contro Barcellona e in serata all'Arena dello Stretto per la presentazione ufficiale. Saranno momenti destinati al primo vero abbraccio tra squadra e città. E, d'altra parte, lo sanno tutti che un abbraccio migliora la qualità della vita”.