Direttore: Aldo Varano    

GIOIOSA I. (RC). Partiti i lavori di riqualificazione dello stadio comunale

GIOIOSA I. (RC). Partiti i lavori di riqualificazione dello stadio comunale
ReP
 

Nuovo look per lo stadio comunale di Viale delle Rimembranze. Dopo la riqualificazione della scuola media, ormai in via di ultimazione, sono partiti i lavori di un altro cantiere nel territorio di Gioiosa Ionica. Ancora un altro importante risultato dell’Amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Fuda. Si è riusciti a recuperare ed appaltare un finanziamento di 430 mila euro richiesto dal Comune alla Regione Calabria nel 2007 (attraverso la L.R. 24/87 “Programma Regionale Opere Pubbliche”), rimasto per tanti anni nei cassetti e che rischiava di essere perso.
L’impianto sportivo, inaugurato esattamente cinquanta anni addietro (1964), necessita di interventi di recupero, ampliamento ed adeguamento per renderlo funzionale a quelle che sono le indicazioni del Coni e della Lega Calcio. Viene utilizzato, da un punto di vista agonistico, dalla gloriosa locale squadra di calcio “U.S. Gioiosa Ionica” che sviluppa le proprie attività sia con la prima squadra che con le squadre giovanili. Storicamente il calcio, a Gioiosa Ionica, ha sempre affascinato e coinvolto centinaia di giovani, svolgendo quindi una importantissima funzione sociale. Una grande tradizione calcistica che ha consentito a qualcuno (vedi Totò Logozzo) di spiccare il volo verso blasonate società di serie A e B.
La progettazione delle opere da realizzare con il finanziamento ottenuto e che rappresenta un primo stralcio funzionale prevede i seguenti lavori:
Demolizione di parte della gradinata spettatori, con lo spazio ottenuto che verrà utilizzato ai fini dell’arretramento dell’area gioco e dell’adeguamento delle attuali fasce di rispetto alle dimensioni di metri 2,5 per lato, così come previsto dai regolamenti vigenti;
Delimitazione degli spazi di attività sportiva, comprendente la zona del campo di calcio e delle attività di supporto, rimuovendo l’attuale recinzione e realizzandone una nuova;
Sistemazione del terreno di gioco, il quale si trova in condizioni alquanto precarie con il manto esistente che è composto da terriccio ghiaioso che si è notevolmente ridotto, mettendo a nudo il sottostante strato in pietrisco; inoltre il drenaggio del campo è completamente inesistente. In particolare, il campo sarà ampliato e livellato; sarà realizzato un collettore fognario perimetrale, finalizzato alla raccolta ed allontanamento delle acque meteoriche superficiali; posizionamento di pozzetti lungo il collettore fognario perimetrale; posizionamento di canalette di raccolta sui lati lunghi del rettangolo di gioco; formazione di cordonatura di contenimento; posa in opera di geocomposito per drenaggio planare; posa in opera di manto in erba artificiale di colore verde;
Raccolta acque bianche, che sarà realizzata lungo la strada prospicente il muro di recinzione al fine di raccogliere le acque meteoriche che provengono dal campo di gioco;
Individuazione e recinzione area ospiti, necessaria per creare uno spazio separato per le diverse tifoserie;
Rifacimento di impianto elettrico, con riposizionamento delle attuali torri faro che consentono l’illuminazione notturna dell’area di gioco.
Con successivi stralci funzionali (sono già state presentate ulteriori richieste di finanziamento) si conta di intervenire sulla riorganizzazione e realizzazione di nuovi ingressi, sulla suddivisione zone spettatori, individuazione aree riservate a spettatori disabili, alla ristrutturazione ed ampliamento degli spogliatoi, alla realizzazione di servizi igienici per il pubblico. Per intanto i 430 mila euro sono stati finalmente utilizzati e consentiranno di dare, con grande soddisfazione dell’Amministrazione, delle prime risposte all’esigenza di adeguamento dello stadio. Pochi mesi di lavori e gli sportivi gioiosani troveranno il vecchio e glorioso comunale con una nuova veste.

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI GIOIOSA IONICA