Direttore: Aldo Varano    

Dieni (M5S): “Se proprio all’Expo vogliono i Bronzi ci mettano delle immagini di cartone”

Dieni (M5S): “Se proprio all’Expo vogliono i Bronzi ci mettano delle immagini di cartone”
ReP
 

“Al di là delle valutazioni tecniche sulla trasportabilità dei Bronzi di Riace, vale la pena ricordare che i motivi della contrarietà allo spostamento delle statue a Milano in occasione dell’Expo riguardano i consistenti danni che deriverebbero a Reggio Calabria e a tutto il territorio calabrese da questa operazione.” Federica Dieni, deputata del Movimento 5 stelle, il primo giorno di lavoro della Commissione ministeriale che dovrà valutare dal punto di vista tecnico la fattibilità dell’operazione torna sulla questione del possibile trasferimento delle due sculture nel capoluogo lombardo in occasione dell’Esposizione Universale del 2015 ribadendo il suo deciso no.
“Non posso che augurare buon lavoro alla Commissione nominata dal ministro per i Beni culturali, Dario Franceschini, e guidata dal prof. Giuliano Volpe per valutare la praticabilità del prestito richiesto dalla Regione Lombardia per l’Expo. E’ però importante ribadire che il giudizio tecnico non cambia di una virgola il merito della questione. Al di là dei rischi per i due capolavori nello spostamento, che sono in ogni caso non accettabili, una tale operazione, ove venga effettivamente portata a termine, resta un danno per la Calabria e quindi deve essere chiaro fin d’ora che noi ci opporremo in ogni modo, anche per vie legali. Le perdite a livello turistico, ma anche di dignità sarebbero incalcolabili. E’ ora di dire basta a quest’idea per la quale gli interessi calabresi debbano passare in secondo piano, quasi che il nostro territorio fosse, in qualche modo, figlio di un dio minore. Se l’Expo è un’occasione per tutta Italia - cosa su cui nutro forti dubbi - ebbene che il Governo lo dimostri! Si pubblicizzino pure le bellezze della Calabria all’evento di Milano e si offrano tariffe ridotte per raggiungere il nostro territorio in aereo. L’immagine della nostra Regione è a disposizione dello stand, il nostro patrimonio artistico no.”
“In conclusione – aggiunge la deputata reggina – se a Milano ci tengono proprio ad utilizzare l’immagine dei bronzi, si facciano delle riproduzioni di cartone.”