Direttore: Aldo Varano    

CAL Fedele (Ncd) scrive a FS su collegamenti fascia ionica

CAL Fedele (Ncd) scrive a FS su collegamenti fascia ionica

 

L'assessore ai trasporti della Regione Calabria, Luigi Fedele - informa una nota - ha scritto all'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato in merito alla situazione dei collegamenti ferroviari sulla fascia ionica calabrese. ''In relazione al programma di ''right sizing'' della linea ferroviaria ionica di Rete Ferroviaria Italiana - si legge nella lettera dell'assessore Fedele - si chiedono rassicurazioni che tale piano non impatti negativamente sul nuovo programma di esercizio ferroviario regionale che entrera' in vigore entro dicembre e che prevede sostanziali modifiche sulla linea ionica. Considerato che l'attuale programmazione prevede il transito di treni veloci che effettuano poche fermate, affiancati da treni che compiono tutte o quasi tutte le fermate oggi previste. Questa differenza di velocita' fra i treni sara' difficilmente gestibile se, come sembra, Rete Ferroviaria Italiana (RFI) trasformera' molte stazioni in fermate. Infatti, a meno di modifiche agli orari non su esigenze di mobilita' ma sulla base dei vincoli della linea, sara' necessario che i treni piu' lenti effettuino lunghe fermate nelle poche stazioni dotate di binari di precedenza. Ci saranno inoltre treni che collegheranno direttamente Crotone con Catanzaro Lido e Lamezia Terme, che consentiranno di giungere sulla linea tirrenica senza cambiare mezzo, e che devono essere programmati per giungere alla stazione di Lamezia in coincidenza con i servizi esistenti e non in base agli orari che la ridotta potenzialita' della linea consentira' di effettuare''