Direttore: Aldo Varano    

RC. La Viola Reggio Calabria seconda al Torneo Sant’Ambrogio

RC. La Viola Reggio Calabria seconda al Torneo Sant’Ambrogio
ReP
 

Capo d' Orlando si aggiudica il 42° Trofeo Sant’Ambrogio battendo la Viola Reggio Calabria in finale per 81 a 76. Inizia tutto con un minuto di raccoglimento in onore di Ileano e Mario a cui la competizione è dedicata. Palla a due dalle mani del Sindaco di Rimini Renata Tosi, la finale può cominciare. Ritmo elevato nel primo parziale che si chiude con i siciliani avanti di un punto (19-18). La seconda frazione registra un cambio di passo dei reggini che cedono solo nel finale (48 - 42 per i biancoazzurri). Al rientro sul parquet gli uomini di coach Benedetto continuano a ben figurare contro un avversario di categoria superiore. Nel terzo quarto, caratterizzato dai tentativi dalla lunga distanza di Rezzano e dai colpi di Deloach, si allarga la forbice a favore dell’Orlandina (68-59). L’ultimo quarto si apre con un certo predominio dei siciliani e con la buona reazione dei nero arancio. La finale termina 81 a 76 per gli uomini di Griccioli. 

“Sono contento – ha affermato al termine del match l’allenatore della Viola Reggio Calabria Giovanni Benedetto – di aver disputato un torneo così importante come quello del Sant’Ambrogio. Inoltre sono soddisfatto di entrambe le prove dei miei giocatori sia contro Agrigento che contro Capo d’Orlando. La gara di stasera ci vedeva competere contro una compagine di serie A1, ma la differenza di categoria a mio parere non si è notata molto. Abbiamo offerto ai tifosi una buona performance. In queste partite ho avuto buone conferme, anche i giocatori più giovani hanno dimostrato di essere in ottima forma. Anche se si tratta di ‘basket d’estate’ posso ritenermi soddisfatto”.

Upea Capo d’Orlando – Viola Reggio Calabria 81-76 (19-18)(48-42)(68-59)

Upea Capo d’Orlando: Archie 1, Freeman 5, Hunt 14, Basile 6, Flynn 23, Marisi ne, Nicevic 6, Pecile 11, Karavdic ne, Burgess 6, Bianconi 9. All. Griccioli.

Viola Reggio Calabria: Touré 9, Deloach 16, Rush 13, Ammannato 13, Spera 4, Casini 5, Lupusor 6, De Meo 3 , Rezzano 16. All. Benedetto