Direttore: Aldo Varano    

RC. Giuseppe Musarella sull'appello di De Raho

RC. Giuseppe Musarella sull'appello di De Raho
ReP
 

Dopo l'audizione del Procuratore Capo Cafiero de Raho presso la Commissione Antimafia, lo stesso ha rivolto l'ennesimo appello, affinché politica e Procura possano trovare un comune agire per arginare e contrastare i possibili tentativi, della malavita organizzata, d'inquinare le prossime elezioni comunali e regionali; sia con candidature “pilotate”, che col condizionamento del voto attraverso illecite pressioni.
Ha inoltre richiesto, cosa da non sottovalutare, un maggiore sostegno all'operato della stessa Procura, che ha agito ed agirà indipendentemente da ogni fattore ambientale esterno, ma che evidentemente non sente forte e chiaro il sostegno, se non di facciata, che l'attuale classe dirigente esprime, al netto delle pur presenti e lodevoli eccezioni.
Premesso che questa interpretazione è personale, nonché soggetta ad eventuali diverse letture, e non volendo in alcun modo strumentalizzare alcuno, crediamo di doverci impegnare in modo fattivo per trasformare le solite promesse elettorali, in fatti concreti.
A tal proposito, ci impegniamo sin da ora a rispettare il protocollo etico che a breve scadenza dovrebbe essere pubblicato dalla Commissione Antimafia e ad adottare eventuali vincoli aggiuntivi allo stesso, se ritenuti necessari.
Concludiamo con una piccola nota, ci auguriamo garbatamente polemica, che si riferisce ad una dichiarazione di un consigliere regionale, relativa all'appello in oggetto; dichiarazione che dopo aver espresso pieno sostegno alle richieste del Procuratore, specificava che il compito di “far pulizia” all'interno delle liste compete ai partiti.
Beh, visti i fantasmagorici risultati ottenuti, sarebbe stato meglio lasciar stare e farsi aiutare da altri.

Il candidato Sindaco della Coalizione Reggina
Giuseppe Musarella