Direttore: Aldo Varano    

CZ. Pubblicato alla Provincia bando per 185 tirocini formativi

CZ. Pubblicato alla Provincia bando per 185 tirocini formativi
ReP
 

CATANZARO – 22 SET 2014 - Nell’ambito del Piano provinciale Servizi per l’impiego, finanziato dalla Regione Calabria, è stato pubblicato dalla Provincia di Catanzaro sul portale www.lavoro.provincia.catanzaro.it l’avviso pubblico “Tirocini formativi – Training on the job”. L’intervento prevede la realizzazione di 185 percorsi che si compongono di tirocini di inserimento o reinserimento lavorativo presso datori di lavoro privati nell’ambito del territorio della Provincia di Catanzaro.
Attraverso l’avviso pubblico, l’Amministrazione provinciale di Catanzaro intende individuare i datori di lavoro disponibili ad attivare nella propria struttura i tirocini della durata complessiva di massimo sei mesi, con lo scopo di favorire l’inserimento o il reinserimento lavorativo degli inoccupati e dei disoccupati, di ogni fascia d’età, creando nuove opportunità stabili di lavoro. L’intervento prevede per ogni stagista un compenso di 500 euro mensili, e la copertura a totale carico della provincia dei costi assicurativi e di quelli di tutoraggio aziendale.
Ad annunciare l’iniziativa, a margine della conferenza stampa di presentazione del Forum E-Labora, sono stati il commissario straordinario della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro ed il dirigente del Settore Lavoro Filippo Pietropaolo, i quali hanno spiegato che “si tratta di un bando che vuole aiutare le aziende che hanno voglia di instaurare un rapporto di collaborazione, ma che hanno difficoltà economiche: una possibilità concreta per le aziende che, senza costi, possono formare personale da inserire eventualmente in futuro, usufruendo delle agevolazioni che esistono sia a livello nazionale che regionale”.
Tra gli obiettivi del progetto, quelli di favorire il matching tra domanda e offerta di lavoro, anche promuovendo e sostenendo la specializzazione o la riconversione dei soggetti disoccupati e inoccupati in settori definiti sulla base delle esigenze del mercato del lavoro regionale; di promuovere un approccio moderno al lavoro, nel quale vengono ad essere valorizzate prioritariamente le competenze, espressione di capacità e conoscenze, degli individui piuttosto che i percorsi formativi seguiti, in particolare con la formazione sul posto di lavoro; di creare una banca dati.
Le risorse finanziarie programmate per il finanziamento dei tirocini ammontano a euro 684.500 a valere sul Piano provinciale dei servizi per l’impiego-annualità 2014, finanziato dall’Asse II – Occupabilità del Por Calabria Fse 2007-2013, Obiettivo specifico D.
I settori economici che si intendono privilegiare sono in particolare quelli dell’agroalimentare, dell’innovazione tecnologica, della cultura e del turismo. I tirocini avranno durata massima di sei mesi e dovranno, in ogni caso, concludersi entro e non oltre il 30 aprile 2015.