Direttore: Aldo Varano    

CS. Confcommercio: presentato il bando del "Treno del Parco"

CS. Confcommercio: presentato il bando del "Treno del Parco"
ReP
 

Oggi, presso la sede di Confcommercio Cosenza, nel corso di un tavolo tecnico rivolto ad imprenditori ed operatori del settore turistico, è stato presentato per la prima volta il bando “Treno del Parco”.
Il bando, indetto dalle Ferrovie della Calabria, prevede la promozione, commercializzazione ed organizzazione di speciali treni turistici con trazione a vapore e carrozze d’epoca sulla tratta ferroviaria di FdC Moccone – Camigliatello - San Nicola S.M. In particolare, la società che si aggiudicherà l’appalto si occuperà di tutte le attività connesse con la promozione turistica, come le operazioni di marketing, merchandising, prenotazione e vendita dei biglietti. Le Ferrovie della Calabria, dal canto loro si impegneranno, con il loro know-how tecnico, a mantere l’esercizio ferroviario della tratta.
Molti gli imprenditori del settore turistico intervenuti all’incontro. Un’elevata partecipazione che ha confermato l’importanza e l’attenzione per l’argomento trattato.
I lavori sono stati aperti dal presidente della Camera di Commercio, Klaus Algieri, che si è da subito complimentato con il Presidente delle Ferrovie, Giuseppe Pedà, intervenuto in prima persona per illustrare i contenuti del bando. “L’ampia adesione è la dimostrazione di una crescente consapevolezza delle opportunità che il Turismo può offrire al nostro territorio - ha dichiarato il Presidente Algieri. È un’iniziativa con grandi potenzialità sia dal punto di vista economico che turistico. Al centro ci sono due importanti risorse della nostra regione: il parco nazionale della Sila e le Ferrovie della Calabria. Ma, affinchè il progetto produca grandi risultati è necessaria la partecipazione ed il coinvolgimento di tutti gli operatori del settore turistico.
Domenico Lione, componente di Giunta di Confcommercio con delega al turismo, ha affermato: “il “Treno del Parco” è un’ottima iniziativa perché la valorizzazione del nostro patrimonio storico, artistico, culturale e naturalistico è elemento imprescindibile per lo sviluppo del turismo provinciale. Ritengo che questo bando sia utile per ripensare in maniera strategica alle politiche di promozione del territorio e alla sua valorizzazione”.
Soddisfatto dell’interesse suscitato dall’iniziativa il Presidente delle Ferrovie, Giuseppe Pedà, che ha affermato: “Il Treno del Parco è uno strumento straordinario, pensato per sostenere il turismo dell’intera area. Un mezzo attraverso il quale scoprire l’unicità e la bellezza del territorio con la ferma volontà di rilanciare un turismo sostenibile e di qualità, capace di creare un circolo virtuoso a tutto vantaggio dello sviluppo turistico ed economico dell’intero altopiano silano.