Direttore: Aldo Varano    

Calabria, Nesci (M5S) presenta interrogazione ed esposti su Terina ed Lsu-Lpu non pagati

Calabria, Nesci (M5S) presenta interrogazione ed esposti su Terina ed Lsu-Lpu non pagati
ReP
 

«Per la Fondazione Terina della Regione Calabria c’è un’evidente inadempienza della giunta regionale degli Scopelliti’s, che nello scorso agosto ne nominarono il vertice senza realizzare il riordino dell’ente imposto dalla legge». Lo dice la deputata M5S Dalila Nesci, che sulle difficoltà di Terina e sul mancato pagamento del personale ha presentato stamani un’interrogazione parlamentare rivolta ai ministri di Lavoro, Affari Regionali, Sviluppo economico ed Istruzione, insieme a un esposto alla procura e alla Corte dei conti.
Sottolinea la parlamentare Cinque Stelle: «È l’ennesima prova dell’inaffidabilità degli Scopelliti’s, incapaci di gestire la cosa pubblica ma sempre bravi per i loro comodi. Il prossimo 23 novembre si terranno in Calabria le elezioni regionali. Nel frattempo ci sono seri problemi di bilancio della Regione, già rilevati dalla Ragioneria dello Stato, e non sono stati pagati dipendenti di aziende ed enti regionali. Lo stesso è avvenuto per i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità, nonostante i fondi mandati dallo Stato».
Conclude Nesci: «L’immobilismo politico degli Scopelliti’s passa alla storia, così come la loro faccia tosta. Ho chiesto alla procura e alla Corte dei conti di verificare le responsabilità per il mancato riordino di Terina, compresa la vicenda della nomina del suo presidente. Per ultimo, ho chiesto accertamenti anche sugli stipendi non corrisposti ai tanti lavoratori in rapporto con la Regione».