Direttore: Aldo Varano    

USA. Prende a calci il gatto. Inviato a processo rischia un anno di carcere

USA. Prende a calci il gatto. Inviato a processo rischia un anno di carcere
Continua il dibattito negli Stati Uniti sulle pene da infliggere a chi maltratta gli animali. Il New York Times analizza la questione a partire dalla storia di Andre Robinson, il 22enne arrestato dopo aver preso a calci un gatto e aver pubblicato il video su Facebook. Il suo processo si aprirà domani a New York, mentre il caso è diventato un simbolo. Robinson rischia un anno di carcere, mentre la procura non ha proposto alcun
patteggiamento. Sul suo caso si sono concentrati gli attivisti per i diritti degli animali, impegnati in campagne sui social media e picchetti in tribunale.
 
Il difensore del 22enne afferma che la pena sia sproporzionata, ma sembra prevalere la posizione degli animalisti. In tutti gli Usa, scrive il New York Times, gli attivisti "sembrano vincere la battaglia". Diversi Stati americani hanno annunciato pene più severe per chi commette reati contro gli animali e il Federal Bureau of Investigation a gennaio ha annunciato una sezione apposita per i crimini contro gli animali. Da allora sino alla fine di settembre gli arresti sono aumentati del 250%, rispetto all'anno precedente.