Direttore: Aldo Varano    

RC. Emergenza rifiuti: riunione tra i Sindaci della Provincia di Reggio

RC. Emergenza rifiuti: riunione tra i Sindaci della Provincia di Reggio

Si è conclusa ieri sera la riunione indetta dal sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà che, insieme a una delegazione di sindaci della Provincia, ha affrontato la questione dell’emergenza rifiuti.

Erano presenti i Sindaci: Santo Monorchio (Bagaladi), Vincenzo Crupi (Bova Marina), Roberto Vizzari (San Roberto), Paolo Laganà (Motta San Giovanni), Salvatore Mafrici (Condofuri), Domenico Romeo (Calanna), Rocco Lavalle (Villa San Giovanni).

Anche il Comune di Reggio Calabria vuole inserirsi tra i Comuni virtuosi della Provincia che già hanno avviato un serio percorso della raccolta differenziata. Tale situazione di emergenza, infatti, non penalizza solo la città di Reggio, ma anche i Comuni limitrofi. Ecco il perché della richiesta di un rinnovo dell’ordinanza regionale appena scaduta; non soltanto per uscire dall’emergenza e consentire di liberare la città dai rifiuti e da problemi di carattere igienico-sanitario, ma anche per avviare un serio e puntuale percorso di raccolta differenziata porta a porta.

A tal proposito, sabato 15 novembre, alle ore 12 presso Palazzo San Giorgio, i Sindaci della provincia di Reggio Calabria e il Sindaco Giuseppe Falcomatà, incontreranno il Direttore Generale del Dipartimento Politiche dell'Ambiente della Regione Calabria, l’ingegnere Bruno Gualtieri, al fine di procedere, di concerto con il Ministero dell’Ambiente, al rinnovo dell’ordinanza.

La sinergia e la cooperazione dei Comuni, anche per quanto sancito dalla legge regionale dell’11 agosto 2014 n.14, rappresenta il futuro nel settore dei rifiuti. Il Comune di Reggio Calabria deve essere messo nelle condizioni di programmare e avviare al più presto la raccolta differenziata porta a porta.