Direttore: Aldo Varano    

RC. Entusiasmante ritorno della Viola al Palacalafiore

RC. Entusiasmante ritorno della Viola al Palacalafiore
viola legnano 1ReP

La Viola brinda come meglio non avrebbe potuto fare, l'attesissimo ritorno al PalaCalafiore. In una cornice dal fascino unico per il basket neroarancio, i ragazzi di coach Benedetto tornano alla vittoria interrompendo così il piccolo filotto negativo inanellato negli ultimi due turni.
Accanto alla gioia per una vittoria importantissima che mantiene la squadra ai piani alti della classifica, è stata davvero molto forte stasera, l'emozione dei tifosi e di tutto l'ambiente neroarancio, per il ritorno della Viola nella sua casa.
Nell’intervallo il presidente della Viola, Giusva Branca e l’assessore comunale all’Ambiente, Antonino Zimbalatti, hanno deposto una corona di fiori in memoria di Matteo Armellini, il giovane operaio deceduto in seguito al crollo del palco, durante i preparativi del concerto di Laura Pausini.
Questo il commento a caldo del coach della Viola, Gianni Benedetto: "Straordinario questo ritorno al PalaCalafiore. Per me in particolare sono passati vent'anni ed è stata un'emozione unica. A questo pubblico manca da un pò di tempo la serie A2 ed era importante oggi riavvicinare la nostra gente alla Viola e a questo meraviglioso impianto. Ad un certo punto è venuto fuori anche la mia vena ultras che non era in alcun modo rivolta in modo irridente ai nostri avversari. Volevo solo condividere questa gioia con il pubblico che stasera ha visto una squadra dare tutto in campo. Il dato più importante da un punto di vista tecnico, è stato quello di aver fatto giocare Legnano a diciotto punti dopo venti minuti. In attacco poi abbiamo sbagliato cose semplici, ma sono stati spesso errori dettati dal fatto di giocare per la prima volta in un impianto così grande e per noi completamente nuovo. Ottima però tutta l'interpretazione del piano partita da parte dei ragazzi. Nella seconda metà di gara siamo stati più precisi, non abbiamo concesso nulla ai nostri avversari e abbiamo anche regalato momenti entusiasmanti trascinati da un pubblico straordinario che non immaginavo potesse rispondere da subito in questo modo”.

TABELLINO
Viola-Legnano 79-50 (14-13; 28-18; 45-29)

VIOLA: Deloach 13, Casini 15, Azzaro 3, Rezzano 4, Lupusor 4, Rossi 12, De Meo, Rush 22, Spera, Ammannato 6.
Coach: Gianni Benedetto

LEGNANO: Krubally 19, Petrucci, Maiocco 7, Tognati, Arrigoni 4, Di Bella 5, Milani 5, Locci, Merchant 8, Navarini 3.
Coach: Mattia Ferrari

Arbitri: Ciaglia Gianfranco di Caserta (CE), Pecorella Pasquale di Trani (BT), Pilati Alessandro di Zanè (VI)