Direttore: Aldo Varano    

CZ. Il presidente Bruno alla festa patronale di Sellia

CZ. Il presidente Bruno alla festa patronale di Sellia

Grande partecipazione alla festa patronale di Sellia
dedicata a San Nicola di Bari. Un’occasione importante che ha registrato
la presenza del presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, in
visita ufficiale nel Comune guidato dal sindaco Davide Zicchinella anche
per l’inizio dei lavori sulla Strada provinciale 13, arteria che collega
Sellia a Catanzaro, lungo la quale da anni si attendevano interventi
strutturali importanti specie per il centro abitato. All’iniziativa
hanno preso parte anche il sindaco di Albi Gigi Piccoli e il consigliere
Lorenzo Corea, il sindaco di Simeri Crichi Marcello Barberio, il sindaco
di Carlopoli Mario Talarico accompagnato dall’assessore Maria Antonietta
Sacco. La cerimonia è stata officiata dai sacerdoti don Rosario Spanò,
concelebranti don Fabrizio Fittante e don Nicola Coppoletti; presente
anche il maresciallo dei carabinieri della stazione di Simeri Crichi,
Sandro Brescia.
In questa occasione è stato anche ufficializzato anche il gemellaggio
culturale tra i Comuni di Carlopoli e Sellia, accomunati da una
particolare attenzione alla fruizione dei beni turistico-culturali. Il
Comune di Sellia, infatti, ha previsto all’interno del Borgo Avventura
un parco giochi per disabili, così come il Comune di Carlopoli ha
progettato una struttura per rendere fruibile l’Abbazia del Corazzo ai
diversamente abili. Il sindaco di Sellia e il presidente Bruno hanno
donato – a nome del Comune di Sellia e della Provincia di Catanzaro - la
croce votiva a San Nicola. Il presidente Bruno è stato omaggiato di una
targa ricordo, un ulteriore attestato di stima per l’attenzione che
l’amministrazione provinciale sta dimostrando alla piccola Comunità di
Sellia. Il sindaco Zicchinella ha, infatti, evidenziato come in poche
settimane dall’insediamento, la Provincia guidata da Bruno ha affrontato
e risolto una serie di problematiche ataviche dimostrando una
particolare sensibilità alle istanze dei comuni delle aree interne,
maggiormente soggette al rischio dello spopolamento.
Durante la festa patronale, il sindaco Zicchinella ha anticipato che in
occasione della posa della prima pietra di “Borgo avventura”, dovrebbe
essere presente anche il presidente della Giunta regionale, Mario
Oliverio.