Direttore: Aldo Varano    

RC. All’Istituto “Alvaro-Gebbione” l’apprendimento è ancora più innovativo. Mercoledì “Concerto di Natale”

RC. All’Istituto “Alvaro-Gebbione” l’apprendimento è ancora più innovativo. Mercoledì “Concerto di Natale”
ReP
 

L’istituto “Alvaro – Gebbione” di Reggio Calabria, con l’introduzione di ulteriori Lavagne Interattive Multimediali (LIM) e postazioni multimediali, è tra i massimi esempi di scuola innovativa in Calabria e in Italia, garantendo ambienti di apprendimento assolutamente innovativi e dotati delle più moderne tecnologie. Difatti, tutte le aule dell’Istituto sono state attrezzate con le innovative LIM che permettono, direttamente in classe, di effettuare lezioni interattive, multisensoriali e condivise. Inoltre, grazie alla rete di connettività senza fili (WIFI) realizzata nei due plessi, Alvaro e Gebbione, è possibile per studenti e docenti accedere ad internet direttamente dalle LIM, dai portatili e dai tablet.
“Per quanto concerne i tablet - spiega la dirigente Nucera - si sta procedendo, in via sperimentale, al loro uso in aula permettendo agli alunni della scuola secondaria di apprendere attraverso l’interazione con strumenti tecnologici di ultimissima generazione in linea con le indicazione del MIUR e dell’Unione Europea. Grazie al finanziamento ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, all’interno delle azioni previste dal Programma Operativo Nazionale “Ambienti per l’Apprendimento” con i Fondi Strutturali 2007/2013, – continua il dirigente scolastico - l’istituto ha arricchito ulteriormente le già numerose risorse tecnologiche a supporto della didattica quali laboratori informatici, musicali, linguistici e matematico-scientifici”.
Inoltre, il dirigente scolastico evidenzia che, tramite quest’ultimo progetto approvato e finanziato, sono stati ulteriormente ampliati gli ambienti specifici con dotazioni tecnologiche e scientifiche finalizzati a facilitare e promuovere l’autoformazione permanente dei docenti e del personale della scuola consentendo agli stessi un aggiornamento continuo. Il docente può, quindi, utilizzare queste nuove tecnologie per preparare le lezioni, fare ricerche in Internet, consultare la mediateca digitale, avviare sessioni di videoconferenza, confrontarsi con i colleghi, seguire i corsi di aggiornamento o di approfondimento tematico.
“La scuola – spiega la dirigente Nucera – negli ultimi anni ha concentrato gli sforzi nella trasformazione della didattica tramite gli strumenti tecnologici a supporto dell’insegnamento, che consentono di valorizzare e aumentare l’impatto positivo della lezione in aula, potenziando il meccanismo di interazione pedagogica tra insegnante ed allievo. Queste nuove risorse – continua la dirigente - concorrono ad una fruizione della conoscenza non più impostata sul criterio induttivo ma deduttivo, configurando la piena realizzazione della ricerca-azione. Colgo l’occasione – conclude la dirigente Nucera – per invitare le istituzioni, le famiglie, i docenti ed il personale ATA al “Concerto di Natale” dove, in una atmosfera magica, gli alunni dell’Istituto Comprensivo porgeranno i loro auguri in musica con l’esecuzione di celebri melodie natalizie”.
L’evento si terrà al plesso “Alvaro” mercoledì’ 17 dicembre, alle ore 16.30 con i ragazzi della scuola secondaria e per giovedì 18 dicembre, alle ore 11.00 con gli alunni della scuola elementare. Al termine del Concerto di Natale, si terrà il tradizionale scambio di auguri.