Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Al via il monitoraggio dell’immigrazione a Gioia Tauro

REGGIO. Al via il monitoraggio dell’immigrazione a Gioia Tauro

 

Convocata dal Prefetto, Claudio Sammartino, si e' svolta a Reggio CALABRIA la riunione del Consiglio Territoriale per l'Immigrazione, dedicata all'approfondimento della situazione degli immigrati presenti in provincia e segnatamente nella Piana di Gioia Tauro. All'incontro hanno partecipato, tra gli altri, il neo Presidente della Regione CALABRIA, il Presidente della Provincia di Reggio, i Sindaci di Reggio CALABRIA, di Monasterace, di Riace, di Roccella Jonica, di Rosarno, i Commissari Straordinari di Gioia Tauro e San Ferdinando, i Responsabili provinciali delle Forze di Polizia, i Responsabili della Direzione Territoriale del Lavoro, dell'Ufficio Scolastico Provinciale, dell'Azienda Sanitaria Provinciale e dell'Azienda Ospedaliera di Reggio CALABRIA, il Presidente della Camera di Commercio, il Rettore dell’Università per Stranieri "Dante Alighieri", nonché' il Vescovo della Diocesi di Locri e i rappresentanti delle Diocesi di Reggio CALABRIA e Oppido-Palmi e di Organizzazioni sociali e di volontariato impegnate nel settore.

La riunione, di preminente carattere strategico, ha avuto quale obiettivo prioritario quello di individuare idonea metodologia di intervento improntata allo sviluppo di politiche attive di accoglienza e di integrazione da parte degli Enti competenti, con l'intento di sottrarre la problematica degli immigrati sul territorio ai caratteri dell'emergenza. Si e' convenuto di procedere ad una circostanziata mappatura delle esigenze e situazioni che richiedono interventi e di istituire un Tavolo Regionale di approfondimento operativo delle situazioni di piu' rilevante problematicita' presenti nei territori, nel convincimento che la questione dell'integrazione e dell'accoglienza agli immigrati deve privilegiare la risposta piu' adeguata in termini di collaborazione e intese tra Istituzioni, Enti competenti, Associazioni ed Organismi associativi e di volontariato. Pertanto e' stata subito avviata la predetta mappatura in preparazione del Tavolo Regionale che sara' convocato quanto prima. Nella riunione sono stati approfonditi anche ulteriori aspetti connessi alla tematica in esame.