Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Al "Vinci" progetto "Promozione alla salute- Visite specialistiche gratuite"

REGGIO. Al "Vinci" progetto "Promozione alla salute- Visite specialistiche gratuite"
 

Il dirigente scolastico del liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria, rende noto che venerdì 23 gennaio alle ore 15,30, nei locali dell’aula magna del liceo, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto sperimentale “Promozione alla salute-Visite specialistiche gratuite”, promosso dal liceo grazie alla collaborazione con l’Ordine dei Medici di Reggio Calabria. A decorrere dalla mensilità di febbraio 2015, nei locali del liceo all’uopo predisposti, saranno avviati degli  screening  specialistici gratuiti, indirizzati agli alunni della scuola. E’ prevista  la consulenza  delle seguenti figure specialistiche: reumatologo, urologo, endocrinologo, ortopedico, oculista, otorinolaringoiatra, odontoiatra che, settimanalmente da febbraio a giugno, garantiranno agli alunni  i cui genitori abbiano sottoscritto il consenso informato, opportune visite.

 

EQUIPE MEDICA 

Dott. Edoardo Lamberti Castronuovo (SPECIALISTA IN REUMATOLOGIA) giovedì dalle ore 10 alle ore 14,00

 

Dott. Pasquale Veneziano (SPECIALISTA IN UROLOGIA) mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 12,30

 

Dott. Domenico Tromba (SPECIALISTA IN ENDOCRINOLOGIA)  a decorrere dal mese di marzo

 

Dott. Giuseppe Lorenzo (SPECIALISTA IN ORTOPEDIA) martedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30

 

Dott. Bruno Porcino  (SPECIALISTA IN OTORINOLARINGOIATRIA) giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30

 

Dott. Filippo Frattima (SPECIALISTA IN ODONTOIATRIA) lunedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30

  

La necessità di un controllo sanitario in ambito scolastico nasce dalla consapevolezza che lo stato di salute di un individuo dipende dall’interazione di diversi fattori (patrimonio genetico, stile di vita, alimentazione,  situazione socio-economica, possibilità di accedere a cure sanitarie, ambiente, etc.) e dalla necessità di intervenire sulla modifica di alcuni di essi quanto più precocemente possibile, mediante degli interventi di “promozione della salute” da attuare nell’età evolutiva.

I controlli hanno lo scopo  di individuare eventuali patologie di carattere reumatologico(malattie reumatiche infiammatorie croniche e autoimmuni- artrite, lupus, sindrome Reynauld, sclerodermia…), urologico(varicocele, fimosi, criptochiosmo),  endocrinologico (patologie tiroidee, tiroidite, gozzo, ipertrofia multi nodulare, ipotrofia ghiandolare), oculistico (esame della vista), otorinolaringoiatrico (otiti, catarro tubarico, ipoacusia), ortopedico (dismorfismi della colonna vertebrale scoliosi, cifosi, lordosi e patologia del piede), odontoiatrico (carie, placca, tartaro, infezioni batteriche, infiammazioni delle gengive o parodontite).

 

A controllo avvenuto, nel caso siano state riscontrate positività agli screening, i familiari degli alunni interessati verranno prontamente invitati, tramite dirigenza,  a colloquio diretto con i medici. A fine maggio, tutti i genitori i cui figli siano stati sottoposti a visite specialistiche ( e che non siano già stati convocati per colloquio con i medici), saranno invitati a scuola per acquisire dagli specialisti l’esito dello screening.

 La conferenza stampa moderata dal prof. Luigi Caminiti, si aprirà con i saluti istituzionali oltre che del dirigente scolastico, prof.ssa Giuseppina Princi,  dell’ass.re alla cultura e alla legalità dott. Edoardo Lamberti Castronuovo. Seguiranno gli interventi degli specialisti i quali,  oltre a spiegare come verrà condotta la visita medica, risponderanno ai quesiti dei genitori.