Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il 27 Gennaio al Teatro Cilea "Memorial Mino Reitano"

REGGIO. Il 27 Gennaio al Teatro Cilea "Memorial Mino Reitano"
ReP
Da un’idea dell’art promoter Gegè Reitano, fratello e percussionista del cantautore calabrese Mino Reitano, “La vita è così”… la storia continua. Memorial Mino Reitano è alla 6^ Edizione, con la collaborazione tecnica, ed organizzativa di Natale Princi Direttore Artistico,  Diana Morini (punto G Perugia) e con il patrocinio di “Regione Calabria”, “Provincia di Reggio Calabria”  e “Città di Reggio Calabria”. Sempre più forte per il fratello, ma anche per tutti i fans di Mino presenti al Teatro F. Cilea (che registra puntualmente il tutto esaurito), il desiderio di stargli vicino.   Il 27 Gennaio di ogni anno si ricorda nel modo in cui ha vissuto: la sua musica, per condividere note, emozioni e sensazioni con l’amato Mino artista e uomo da emulare.
Per ricordare anche i suoi principi e i valori, l’impegno e la grinta che ha messo per realizzarsi migliorare ed emergere con impegno e perseveranza.
Quest’anno, una news inaspettata e autorevole, arriva dalla Presidenza della Camera dei Deputati che ha inviato una medaglia   a riconoscimento di stima   verso l’ artista da consegnare ad un rappresentante della  famiglia Reitano  in occasione del 6° Memorial  a  “A Mino Reitano artista di grande talento e uomo esemplare”.
  1. Giusy  Versace  una  figura  con  tutte  le  caratteristiche  e  le  carte  in  regola    per rappresentare  il  6°  Memorial: tenacia,  forza,  amore  per  la  vita  e  verso  il  prossimo,  una campionessa, una ballerina, una persona come poche, Calabrese e come Mino da seguire come esempio, vincitrice di   “Ballando con le Stelle” 2014, mix di bellezza interiore ed esteriore. Attualmente in giro con lo spettacolo teatrale “A piede libero” con il suo insostituibile compagno di lavoro  Raimondo Todaro”.
Previsti premi, come ogni anno creati dal Maestro orafo Michele Affidato, gli abiti a  cura dell’“Atelier Ligato”, coreografie della “Real Dance” di Mariana Melchionna.
Entriamo nel vivo: si esibiranno “per Mino”, così  hanno sottolineato gli artisti quando  gli è stato porto l’ invito: una signora della musica leggera Italiana, Rosanna Fratello “Non sono Maddalena” e “Sono una donna, non sono una santa” i brani che hanno caratterizzato la sua carriera, altro ospite dalla carriera piena di successi, Michele, come non ricordare  “Se mi vuoi lasciare”, “Soli si muore” e “Susan dei marinai”, Chiara e Martina Scarpari    due artiste Calabresi che hanno spiccato il volo sul piccolo schermo,  superfinaliste alla settima edizione del talent show di RAI 1 “Ti lascio una canzone”, nell’Agosto 2014 hanno rappresentato l’Italia in Crimea al “New Wave Junior” classificandosi al secondo posto, a dicembre,  ospiti di  Bruno Vespa a Porta a Porta, Enzo Reitano, musicista, nipote di Mino e figlio del Maestro Franco Reitano, polistrumentista ed imprenditore Editoriale Musicale, ospite per la prima volta al “Memorial” canterà un famoso brano di Mino del
  1. Felice Pagano cantante, riconosciuto dalla stampa e dal suo pubblico come.. “un cuore che canta” le canzoni di Mino, Cosimo Papandrea e Giovanna Scarfò dei Taranproject, maestri del soul della musica popolare calabrese, hanno aperto il concerto del 1° maggio a Roma nel 2012 e
  2. Ancora ospiti bravi e motivati da una forza che si chiama amore per la musica: Ivana Pellicanò – Alessia Digiò – Caterina Riotto – Filippo Italiano Romina Mamo – Francesco Trapasso – Adela – Ninha Rose – “Active Sound” Giorgia La Commare – Martina Faccioli – Accademia Musicale Canto Moderno Diretta dal M° Franco Dattola. La conduzione affidata al giornalista e conduttore televisivo Calabrese Domenico Milani che si avvarrà di due collaboratrici, entrambe Miss, Stefania Bivone Miss Italia 2011 – Erica Cunsolo Miss Calabria 2008.
A dirigere l’Orchestra Giovanile di fiati Delianova “Nicola Spadaro” e “Progeny BigBand”: il Maestro Gaetano Pisano.
Il direttore artistico del Memorial, Natale Princi, ha voluto fortemente inserire una sezione di giovanissimi con l’intento di tramandare la musica di Mino facendola conoscere anche a coloro che non hanno vissuto i suoi successi.  “Il pubblico protagonista vota la migliore interpretazione”
Non è una competizione, ma semplicemente un modo per dare voce al pubblico del “Memorial” che ascolta e da voce al proprio pensiero.  Nel biglietto di entrata, di cui tutti sono muniti, con i nomi dei giovanissimi interpreti, si avranno a disposizione anche delle caselle, dove porre una x in corrispondenza della preferenza, alla fine delle esibizioni il personale addetto ritirerà i biglietti e, dopo lo spoglio, sarà decretatala la migliore interpretazione.
I giovanissimi interpreti cui dare la preferenza, tutti ben preparati:
  1. Belfiore, Martina   Bruzzese, Sonia Foti, Giovanni Khalifa, Alessia  Lombardo , Gaetano Moragas, Marco Pizzimenti, Noemi Ruggiero – Tonio Sibio ed Erika Valeo
Il fratello lo ricorda con la sua musica coinvolgendo grandi e piccoli; cartoline, francobolli, vie, piazze, edifici culturali e conservatori che prendono il suo nome sono nati nelle più svariate località d’Italia, (ed è proprio Gegè a presenziare a tutte le inaugurazioni) . Lo ricorda il gruppo f.b. “Fedelissimi di Mino e Franco Reitano” fondato da Mimmo Reitano (fratello di Mino) e Mario Foti, che conta ad oggi, 16.000 membri e che opera  nel sociale, sostenendo persone meno fortunate di altre (Mino faceva beneficenza sempre, in silenzio e con il cuore) e, a tale proposito, quest’ anno  un gruppo di bimbi, ospiti del Reparto Ematologia “AIL”, avranno un posto riservato al Cilea. Inoltre, sempre a scopo di beneficenza, per volere del Presidente dell’Associazione “La vita è cosi” Gegè Reitano, la Fondazione “Via delle Stelle” Hospice, diretta dal Dr.Vincenzo Trapani  Lombardo, beneficerà di un modesto contributo in denaro.
Lo ricordano le TV con programmi dedicati a lui invitando a parlarne la moglie Patrizia e le figlie
Grazia e Giuseppina, il suo pubblico lo ricorda con la presenza costante ogni qual volta si parli di
lui.
L’Associazione “La Vita è Così” in occasione del 6° “Memorial Mino Reitano”, ha deciso di istituire e di consegnare annualmente un Premio Speciale destinato a una giovane voce emergente calabrese. Per questa edizione, in programma il 27 gennaio 2015 al Teatro F. Cilea, la nostra Associazione ha scelto: Mafalda Toscano che si è affermata nel 2014 appena trascorso in molte manifestazioni canore, conseguendo tra l’altro il prestigioso “Premio della Critica”, al Festival dedicato alla nostra indimenticabile Mia Martini.
Non resta che attendere il 27 Gennaio, sicuramente in tanti e tutti puntuali.

Nota tecnica: lo spettacolo è soggetto a riprese televisive per cui il pubblico è tenuto a mantenere il proprio posto fino alla fine. Per la realizzazione del  Memorial  impegnate  ca. 200 persone.

Diretta Live Radio Touring 104

Service Audio Luci: “FM Eventi” – di Filippo Montalto – Riprese TV – Filmati Antonio Condello -