Direttore: Aldo Varano    

"Giorno della Memoria": l'impegno dell' A.N.P.I

"Giorno della Memoria": l'impegno dell' A.N.P.I

ReP

La legge istitutiva del "Giorno della Memoria", legge approvata quasi all'unanimità nel 2000, è certamente molto conosciuta, ma purtroppo largamente ignorata, nella nostra regione, dalle Istituzioni e dalla gran parte dei soggetti politici e sociali, che pur si dichiarano spesso sensibili e disponibili a far propri gli obiettivi esplicitati nei due articoli del testo legislativo.

Nonostante l'appello dell'A.N.P.I. di Reggio Calabria, rivolto pubblicamente a tutti i soggetti istituzionali, anche quest'anno il 27 gennaio 2015, che quest'anno coincide con il 70° anniversario della liberazione dei sopravvissuti del campo di sterminio di Auschwitz, sarà largamente ignorato nel territorio della nostra provincia.

Largamente ignorato dalla gran parte dei soggetti istituzionali, ma per fortuna "non dimenticato" da numerose scuole, che hanno accolto le proposte dell'Associazione dei Partigiani o che hanno organizzato autonomamente iniziative rivolte agli studenti, con la collaborazione dei partigiani.

Al centro delle iniziative quest'anno sarà la rappresentazione teatrale "Il canto dei deportati", messo in scena da una compagnia pugliese, costituita da Giulio Bufo e Maria Filograsso. 

Il programma delle iniziative dei giorni 27 e 28 gennaio 2015 sarà così articolato:

Martedì 27 gennaio:

- alle ore 9.00 alcune classi del Liceo Scientifico Statale "Leonardo da Vinci" assisteranno, nell'Aula    Magna, alla performance teatrale di Giulio     Bufo e Maria Filograsso;

- alle ore 11.00 "Il canto dei deportati" sarà rappresentato, nella Sala Convegni del Liceo Scientifico Statale "Alessandro Volta", per alcune classi dell'istituto;

- alle ore 18.00 lo spettacolo sarà replicato, per i cittadini reggini interessati a "non dimenticare", presso l'Istituto Tecnico Statale per il Settore Economico "Raffaele Piria".

 Martedì 27 gennaio:

- dalle ore 9.00 "Il giorno della Memoria" presso il Liceo Scientifico Statale di Sant’Eufemia d'Aspromonte con la partecipazione del partigiano Aldo Chiantella, Presidente del Comitato d'Onore dell'Associazione reggina;

- dalle ore 15.45 "Il Giorno della Memoria" presso la Scuola Media Statale "D.Vitrioli" con la partecipazione della partigiana Anna Condò.

Mercoledì 28 gennaio:

- alle ore 10.30 alcune classi dell'Istituto Tecnico Statale "Raffaele Piria" assisteranno allo spettacolo teatrale " Il Canto dei deportati".

Altre istituzioni scolastiche, tra cui l'Istituto Comprensivo di Campo Calabro, che da anni ha avviato una proficua collaborazione con l'A.N.P.I. di Reggio Calabria, hanno in programma iniziative sul tema del "Giorno della Memoria", che saranno realizzate nei prossimi giorni e saranno fatte conoscere non appena definite e calendarizzate.