Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Al via la nuova stagione di SpazioTeatro

REGGIO. Al via la nuova stagione di SpazioTeatro

Sarà la Compagnia Berardi / Casolari ad inaugurare la nuova stagione teatrale di SpazioTeatro sabato 31 gennaio alle 21.00 (con replica domenica 1 alle 18.00) con "IN FONDO AGLI OCCHI", recentissimo spettacolo della coppia Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari, fra le realtà più interessanti e ormai affermate della nuova scena italiana, qui diretti da un maestro internazionale come Cesar Brie.
I due autori e interpreti - già passati a SpazioTeatro negli scorsi anni con "Briganti" e "Io provo a volare" si calano ancora una volta nella realtà del nostro paese con il loro linguaggio insieme concreto e surreale.

L’indagine parte e si sviluppa da due differenti punti di vista: uno reale, in cui la cecità, malattia fisica, diventa filtro speciale attraverso cui analizzare il contemporaneo, e l’altro metaforico, in cui la cecità è la condizione di un intero Paese rabbioso e smarrito che brancola nel buio alla ricerca di una via d’uscita. Chi è più cieco di chi vive, senza avere un sogno, una prospettiva davanti a sé, di chi essendone consapevole, non può far altro che cedere alla disperazione?
Un paese cos’è in fondo se non le persone che al suo interno vivono e si muovono?
Un paese non sono le case, non sono le chiese, né i bar o le istituzioni ma la gente che al loro interno abita e ne dà il valore.
Un paese malato quindi è fatto da gente malata, come noi. Ma come raccontare tutto questo poeticamente, ironicamente, senza essere retorici o superficiali?

In scena una barista, Italia, donna delusa e abbandonata dal suo uomo, e Tiresia, suo socio ed amante, non vedente, raccontano la propria storia, i propri sogni mancati, le proprie debolezze e le proprie speranze in un bar, metafora di un paese dove: “…non è rimasto più nessuno…perché ci vuole talento anche per essere mediocri…”.
Sono stati, sono e saranno sempre in “crisi” come il paese in cui vivono, logorati dalla propria esistenza oltre che dal proprio rapporto. La finzione, il mescolamento di vissuti da bar, di frammenti autobiografici e di fantasie drammaturgiche e registiche ci hanno portato qui “in fondo agli occhi” quelli di chi scrive, quelli di chi ascolta, quelli di chi legge, quelli di chi piange , quelli di chi ride, di chi guarda ma non vede, quelli di chi sogna, quelli di chi vede ma non si accorge, quelli di chi cerca, quelli di chi un giorno finalmente rivedrà!

Con l'inizio della rassegna teatrale 2015 SpazioTeatro propone: "Mamma e papà sereni a teatro": in corrispondenza con le repliche domenicali delle 18.00, è attivo un servizio di intrattenimento per i bambini degli spettatori a pochi metri dalla Sala SpazioTeatro.
Il servizio, attivo dalle 17.30 alle 19.30 va prenotato entro venerdì 30 gennaio al 339.3223262.

Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari terranno presso SpazioTeatro un laboratorio sull’attore creativo il 2 e 3 febbraio
Ulteriori info al 339.3223262 e su www.spazioteatro.net