Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Filt CGIL: "Sogas, diserteremo le prossime sedute provinciali"

REGGIO. Filt CGIL: "Sogas, diserteremo le prossime sedute provinciali"

ReP

Con tempi da centometrista la Commissione istituita dal Consiglio Provinciale, nel giro di due o tre riunioni, ha già un quadro chiaro delle ragioni della crisi SOGAS. Lunedì mattina erano presenti in Aeroporto due membri della Commissione, il Presidente Eroi ed il Consigliere Marcianò, accompagnati dal funzionario Giuseppe Agliano, di fronte a loro, rimasto in assoluto silenzio, il Presidente della SOGAS Dott. Porcino. Da tale consesso i rappresentanti della FILT CGIL sono stati accolti con una spiegazione chiara dei problemi della Società Aeroportuale. Credevamo di dover essere ascoltati, perché anche il punto di vista delle organizzazioni sindacali contribuisse a far luce sui problemi dell'Aeroporto, ma in realtà eravamo stati convocati per ascoltare, non per fornire un contributo. Quello che in quattro anni di trattative, di incontri, di esame dei documenti societari a noi non è riuscito è stato possibile alla Commissione. Infatti, con le stesse parole usate dal Dott. Porcino nel corso delle lunghe trattative, abbiamo appreso che la responsabilità della crisi è dei lavoratori, il cui costo è esorbitante, e dei sindacati che non hanno accettato le proposte del management aziendale. Poi il clima si è surriscaldato, quando non abbiamo accettato di ricoprire il ruolo che era stato preparato per noi e il Presidente Eroi ha cominciato a urlare come un forsennato usando un linguaggio da caserma assolutamente inappropriato. Voce dal sen fuggita, ci ha detto che «avevamo massacrato sui giornali il Presidente Porcino». Così tutto è stato chiaro, anche la funzione della Commissione. Certo non abbiamo che le nostre impressioni per suffragare questa spiegazione, ma, si sa, a sospettare si fa peccato, ma spesso si indovina. E noi ci siamo fatta l'opinione che la Commissione serva a restituire rispettabilità al management aziendale «ingiustamente accusato» dai veri colpevoli di tutto: i perfidi sindacati, rovina del Paese. In ogni caso, un impegno in meno per il futuro: da oggi diserteremo le inutili riunioni della Commissione, abbiamo cose più serie da fare.