Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il CO.S.MI. organizza la proiezione del film "Io sto con la sposa". Sarà presente il regista G. Del Grande

REGGIO. Il CO.S.MI. organizza la proiezione del film "Io sto con la sposa". Sarà presente il regista G. Del Grande

Il CO.S.MI (Comitato di Solidarietà ai Migranti), in collaborazione con il Circolo del Cinema “C. Zavattini”, nel prosieguo delle attività di sensibilizzazione sulle tematiche delle migrazioni, organizza la proiezione del film “Io sto con la sposa”, al Cineteatro ODEON nelle giornate di mercoledì 11 marzo alle ore 21.00 e giovedì 12 marzo ore 9.00. In particolare la presentazione di giovedì è dedicata agli studenti delle scuole superiori, data l'importanza di trattare argomenti così sensibili come quello della migrazione con le nuove generazioni, e dare quindi loro la possibilità di sviluppare un pensiero critico e diverso rispetto ai tanti pregiudizi diffusi nella società odierna.Il film diretto da Antonio Augugliaro, Gabriele del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry, racconta di un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano che incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri però, decidono di mettere in scena un finto matrimonio coinvolgendo un’amica palestinese che si travestirà da sposa, e una decina di amici italiani e siriani che si travestiranno da invitati. Così mascherati, attraverseranno mezza Europa, in un viaggio di quattro giorni e tremila chilometri. Un viaggio carico di emozioni che oltre a raccontare le storie e i sogni dei cinque palestinesi e siriani in fuga e dei loro speciali contrabbandieri, mostra un’Europa sconosciuta. Un’Europa transnazionale, solidale e goliardica che riesce a farsi beffa delle leggi e dei controlli della Fortezza con una mascherata che ha dell’incredibile, ma che altro non è che il racconto in presa diretta di una storia realmente accaduta sulla strada da Milano a Stoccolma tra il 14 e il 18 novembre 2013. “Io sto con la sposa” è il documentario che racconta questa storia, e il modo in cui è stato realizzato il film è altrettanto incredibile. Più di 2.500 persone, di ogni parte del mondo, hanno creduto in questo progetto e lo hanno finanziato in una campagna di crowdfunding che è finora stata la più partecipata del cinema italiano: in due mesi sono stati raccolti 98.000 Euro, attraverso piccole donazioni di privati e di associazioni. Il film, prodotto in questo modo “dal basso”, è poi stato selezionato al Festival del Cinema di Venezia, dove ha ricevuto un'accoglienza di critica e di pubblico straordinari per un film senza star.Un film documentario ma anche un’azione politica, una storia reale ma anche fantastica. “Io sto con la sposa” è tutte queste cose insieme.Sarà presente alle proiezioni il regista Gabriele Del Grande, con il quale sarà possibile confrontarsi dopo la proiezione. Scrittore e giornalista indipendente, l’attività principale di Del Grande è legata al blog Fortress Europe, in cui raccoglie e cataloga tutti gli eventi riguardanti le peripezie, le morti e i naufragi dei migranti africani nel Mediterraneo nel tentativo di raggiungere l'Europa.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.