Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Lo Bello in visita alla Camera di Commercio tra innovazione, legalità e sviluppo

COSENZA. Lo Bello in visita alla Camera di Commercio tra innovazione, legalità e sviluppo

Ieri pomeriggio, dopo aver partecipato a Reggio Calabria alla tavola rotonda su “Legalità come fattore di sviluppo”, il vicepresidente nazionale di Unioncamere e vicepresidente nazionale di Confindustria, Ivan Lo Bello, ha voluto incontrare il presidente della Camera di Commercio di Cosenza, Klaus Algieri, per testimoniare il suo apprezzamento sull'ottimo lavoro svolto dall'Ente camerale bruzio e per rimarcare i punti fondamentali del suo programma da candidato a futuro presidente nazionale di Unioncamere.  Svoltasi in poche ore, in un clima di grande cordialità, l'improvvisa visita è stata estremamente gradita, tanto dal presidente Algieri quanto da alcuni dei componenti della Giunta camerale, giunti prontamente all'incontro per sostenere l'azione innovativa e riformatrice prevista dall'attuale presidente della Camera di Commercio di Siracusa. Il presidente Lo Bello, prima di soffermarsi con i presenti, ha potuto conoscere da vicino le performanti capacità espresse dalla Camera di Commercio di Cosenza, dimostrando con la sua visita di voler dare un segno tangibile di vicinanza e attenzione all'importanza rivestita dall'Ente bruzio, sia per la sua lunga storia sia per le sue molteplici attività di sostegno alle imprese, per la trasparenza amministrativa e per il forte contrasto alla corruzione e all'illegalità diffusa, promosse nell'azione #OpenCameraCosenza. Quella di ieri è stata anche un'importante occasione per convalidare la leadership che Cosenza riveste nel Meridione d'Italia, ampiamente certificata dai brillanti risultati che evidenziano come la Camera di Cosenza sia tra le prime Camere italiane in termine di imprese iscritte, di risultati raggiunti e di performance espresse. Lo Bello ha voluto garantire tutto il suo sostegno nel promuovere e sostenere l'azione già avviata da Algieri circa il processo di riforma degli Enti camerali (riorganizzazione voluta a livello nazionale da Matteo Renzi, ndr), al fine di confermare la presenza di Cosenza tra gli Enti da contemplare nella riforma camerale. L'incontro è servito anche per illustrare l'interessante programma di Lo Bello sul rilancio delle Camere di Commercio italiane, improntato sullo sviluppo dell'innovazione e il recupero delle tradizioni, al fine di valorizzare il patrimonio espresso nella storia italiana dalle imprese locali e nazionali. Programma che sarà certamente confermato a giugno prossimo dall'assemblea dei presidenti dei 104 Enti camerali chiamati a votare per il rinnovo dell’organigramma nazionale. A chiusura dell'incontro, Ivan Lo Bello ha ringraziato Algieri e i presenti per l'accoglienza riservatagli, promettendo di tornare a far visita a Cosenza come prima uscita nella sua veste di eventuale futuro presidente di Unioncamere nazionale.