Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Domani il Liceo "Volta" ospiterà Michela Marzano

REGGIO. Domani il Liceo "Volta" ospiterà Michela Marzano
 

Sabato 9 Maggio alle ore 10.30 nell’ambito della XIII Edizione del Progetto Gutenberg dal titolo “ Sguardi”, il Liceo Scientifico  “ Alessandro Volta” di Reggio Calabria ospiterà la filosofa e deputato Michela Marzano.Nata nel 1970 a Roma la Marzano  ha studiato all'Università di Pisa e allaScuola Normale Superiore. Dopo aver conseguito il perfezionamento infilosofia alla Scuola Normale Superiore di Pisa ed in Bioetica allaSapienza di Roma è diventata docente all'Università di Parigi V (René Descartes), dove è attualmente professoressa. Si occupa diFilosofia morale e politica e, in particolar modo, del posto che occupa al giorno d'oggi l'essere umano, in quantoessere carnale. L'analisi della fragilità dellacondizione umana rappresenta il punto di partenza delle sue ricerche e delle sue riflessioni filosofiche. Nel 2013 è stata eletta deputato del Parlamento italiano.Nel 2014 vince il premio letterarioBancarella con il volumeL'amore è tutto. È tutto ciò che so dell'amoreedito da UTET. Ma già aveva pubblicato molti articoli e saggi  fra cui “ Volevo essere una farfalla” , in cui racconta la sua esperienza personale dell’anoressia e in cui afferma “Se non avessi attraversato letenebre,forse non sarei diventata la persona che sono oggi.Forse non avrei capito che lafilosofia è soprattutto un modo per raccontare la finitezza”Dopo i saluti istituzionali del Dirigente Scolastico, prof.ssa Angela Maria Palazzolo e l’introduzione della prof.ssa Francesca Criserà, la Marzano filosofa, scrittrice e docente universitaria  incontrerà i giovani studenti e parlerà con loro in particolare del suo libro, edito da Laterza, “ Il diritto di essere io”  in cui  affronta il problema delle relazioni con gli altri, dalle quali non si esce mai indenni. La nostra affettività si scontra con la resistenza che gli altri oppongono al nostro desiderio, obbligandoci, molto spesso, a reprimere i nostri sentimenti, a renderci conformi alle aspettative degli altri, a sottometterci al giudizio collettivo.Per la valenza educativa del tema e per il sicuro coinvolgimento che susciterà negli studenti l’incontro non potrà che essere un ennesimo appuntamento dell’ampliamento di qualità dell’offerta formativa del Liceo Scientifico “ Volta” .