Direttore: Aldo Varano    

REGGIO Borse di studio Messineo

REGGIO Borse di studio Messineo

Promossa dalla Parrocchia di San Giorgio al Corso, dalla Congregazione Figlie di Maria Santissima Corredentrice e dall’Associazione Culturale Anassilaos si è svolta presso la Chiesa di San Giorgio al Corso la cerimonia di consegna delle borse di studio “Giovanni Messineo” promosse per il terzo anno consecutivo dalla Prof.ssa Francesca Messineo in memoria del fratello scomparso e concesse a tre giovani allievi della Congregazione Figlie di Maria, l’istituzione religiosa fondata nel 1956 a Catania da Padre Dante Vittorio Forno e nel 1959 trasferitasi a Reggio Calabria dove venne accolta con grande favore dall’allora presule Giovanni Ferro.

Alla manifestazione, dopo i saluti degli organizzatori (Don Antonio Santoro, Parroco della Chiesa di San Giorgio, Suor Carla Nostro, Superiora della Congregazione e Stefano Iorfida, Presidente Anassilaos) è intervenuto Padre Vittorio Quaranta, responsabile della segreteria diocesana della Conferenza Italiana Superiori Maggiori, che nell’anno della Vita Consacrata, promosso da Papa Francesco, ha affrontato il tema della “Vita consacrata modello di famiglia” analizzando i profondi legami che legano l’istituto familiare, che vive al presente una grave crisi, con i diversi modelli di vita consacrata alla luce del magistero di Papa Francesco.

Ancora sul tema della famiglia si è mosso l’intervento della Prof.ssa Messineo che ha, tra l’altro, ribadito come le borse di studio conferite a giovani meritevoli nel campo degli studi vogliono costituire uno sprone all’impegno personale dei giovani non disgiunto, però, dalla considerazione e dall’attenzione verso il prossimo.

Tre le studentesse alle quali sono state consegnate le borse di studio: Veronica Zavettieri, Sabrina Cara e Saletta Domenica Stellitano rappresentata dal fratello.