Direttore: Aldo Varano    

COSENZA. Comunali, Fratelli d'Italia presenta la sua squadra

COSENZA. Comunali, Fratelli d'Italia presenta la sua squadra
 

  

“Le amministrative del 31 maggio rappresenteranno un punto di svolta per Fratelli d’Italia in provincia di Cosenza – ad affermarlo è il portavoce provinciale Luca Belmonte nel corso della presentazione dei candidati a sindaco di Castrovillari e San Giovanni in Fiore Francesco Battaglia e Antonio Lopez. “Saremo l’unica lista del centro destra presente alle imminente comunali, con il nostro simbolo la nostra identità e i nostri candidati. Non comprendiamo chi si nasconde in un finto civismo di comodo, all’antipolitica dilagante non si risponde facendo uscire i partiti dalla scena e confondendosi nel mucchio, ma con la buona politica al servizio del popolo. Noi non ci nascondiamo, noi ci mettiamo la faccia. Nelle nostre liste non troverete mestieranti della politica, ma uomini e donne liberi ed espressione di tutte le fasce della società civile. Persone che vivono quotidianamente sulla propria pelle i disagi e le difficoltà di questi anni di crisi e che hanno deciso di non essere più semplici spettatori ma protagonisti della scena politica impegnandosi in prima persona per un reale rinnovamento. Auspichiamo – conclude Belmonte - che i cittadini di Castrovillari e San Giovanni in Fiore premino il nostro coraggio, bocciando una volta per tutte il PD e la sinistra che governano in modo sciagurato la nazione e la nostra regione”. Dopo l’introduzione del portavoce provinciale la parola è passata ai candidati a sindaco e ai capolista di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale. “Siamo partiti in un clima a dir poco difficile – dichiara Antonio Lopez, candidato a sindaco di San Giovanni in Fiore - ma riconquisteremo la fiducia dei cittadini con una campagna elettorale d’attacco in cui guarderemo negli occhi gli elettori per ricordare loro che le problematiche che affliggono San Giovanni non sono riconducibili alla sola giunta Barile ma a 60 anni di mal governo di sinistra.” Rincara la dose il capolista Battista Benincasa, “Siamo persone libere senza padrini né padroni e da tali ci presenteremo agli elettori puntando ad essere il punto di riferimento del centrodestra. Ripartiremo da quanto di buono realizzato dal centrodestra a partire dalla sanità.” Dalla Sila al Pollino dove il candidato a sindaco Francesco Battaglia si augura di migliorare il già lusinghiero risultato ottenuto da FdI-AN alle ultime elezioni regionali: “Crediamo nella vittoria perché il popolo è dalla nostra parte e vuole sovvertire il sistema. La Destra c’è e si chiama FdI-AN che vuole essere la guida di tutto il centrodestra. Se vince Battaglia vince il popolo, altrimenti avranno la meglio le solite consorterie.” Sulla stessa linea il capolista Vincenzo Ventura: “Un occasione importante per Castrovillari per avere un’amministrazione senza padroni. Votare Fratelli d’Italia vuol dire votare uomini e donne che ci mettono la faccia e la volontà di cambiare le cose. Votare FdI vuol dire votare la speranza”.