Direttore: Aldo Varano    

REGGIO. Il Kiwanis Club premia il service della Cetty's House

REGGIO. Il Kiwanis Club premia il service della Cetty's House
 

Un premio meritato per un evento entusiasmante, che avvicina in maniera originale i bambini al mondo della favola e della lettura. Il Kiwanis Club Reghion 2007, fra i promotori del service “Nel Paese delle Meraviglie…Alice sei Tu”, patrocinato dall’Osservatorio Kiwanis sui Diritti dell’Infanzia, ha posto il sigillo di qualità alla Cetty’s House di Reggio Calabria, che ha organizzato l’evento, riconoscendola partner prestigioso del programma del Kiwanis International, Read Around the World, teso ad aumentare l’indice di lettura fra i più piccoli. La Presidente del Club Reghion, Anna Maria Reggio, e la Chair Distrettuale dell’Osservatorio Kiwanis sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Francesca Pizzi, hanno consegnato tale riconoscimento nelle mani di Concetta Cusano e Loredana Porcino della Cetty’s House, nella serata conclusiva dell’evento, lo scorso 7 giugno, davanti a bambini e genitori. “Un’eccellenza calabrese ed un’eccellenza nel campo dei progetti per l’infanzia”, ha qualificato così la Presidente Anna Maria Reggio l’iniziativa, che ha ricevuto il plauso di Francesca Pizzi, Chair dell’Osservatorio Kiwanis sui Diritti dell’Infanzia, proprio per l’importanza che il service ha dato al diritto al gioco attraverso la pratica del gioco all’aperto.Le organizzatrici Concetta Cusano e Loredana Porcino hanno ringraziato il Kiwanis e l’Osservatorio, l’associazione dell’Elefante per l’attività di animazione, la Giocolereggio per gli spettacoli di Pinco Panco e Panco Pinco, il Formalegno Francesco Surace, l’autista dl trenino, Pietro, Peppe Nocera e gli sponsor, che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.Il progetto ha catturato l’attenzione dei bambini delle scuole per l’infanzia e delle primarie di Reggio e provincia attraverso un percorso che dal racconto fantastico del paese delle meraviglie li ha condotti alla scoperta ed alla conoscenza del mondo reale.I visitatori sono stati accolti dall’”autore” del libro che ha raccontato il sogno di Alice attraverso un percorso fatto di personaggi, raffigurazioni, suoni e musiche, per poi entrare nel mondo delle meraviglie reale, uno spazio creato intorno alla struttura della Cetty’s House, in contrada Puzzi a Gallina, dove i visitatori hanno potuto interagire con gli strani personaggi del racconto e rivivere le sensazioni di Alice cominciando dall‘ingresso al paese delle meraviglie, attraverso  una galleria,  per poi passare all’ora del the con il cappellaio matto e per tutti quei luoghi strani (il labirinto, oggetti giganti, oggetti piccoli) e personaggi che hanno reso celebre la fiaba di Lewis Carroll. Il progetto è stato “adottato” dal Kiwanis per il suo pregio educativo. L’obiettivo, infatti, è stato quello di imparare giocando, avvicinarsi alla lettura divertendosi. Attraverso una lettura animata si è cercato di  stimolare la curiosità ed il desiderio di ricercare, scoprire e conoscere. Tutti i giochi sono attinenti alle diverse avventure vissute da Alice cosi da far rivivere le vicissitudini della protagonista del racconto e far entrare nella storia ogni bambino stimolando la fantasia e l’immaginazione, risorse importanti per la crescita.Il Paese delle Meraviglie ha accolto, in due mesi, oltre 800 bambini delle scuole ed oltre 1500 visitatori nei giorni festivi del 25 aprile, 1 maggio, 2 e 7 giugno.